Attualità
lainate

Grande ritorno per la Giornata del Carabiniere

La rassegna è stata ideata nel 2001 da Gianfranco Muliari

Grande ritorno per la Giornata del Carabiniere
Attualità Rhodense, 16 Maggio 2022 ore 16:04

Ha fatto il suo gradito ritorno una storica iniziativa per Lainate: la Giornata del Carabiniere.

Grande ritorno per la Giornata del Carabiniere

La Giornata del Carabiniere è la rassegna ideata nel 2001 da Gianfranco Muliari e organizzata dalla locale sezione ANC (Associazione Nazionale Carabinieri), in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha visto negli anni la partecipazione di personaggi di spicco dell’Arma ed anche dello spettacolo e della società civile (Nando dalla Chiesa, Gerry Scotti, Giuliano Gemma su tutti).
Questa volta l’impulso per una rinnovata edizione è arrivato direttamente da Roma. E’ stata infatti l’Università dei Saggi Franco Romano, guidata dal Magnifico Rettore Antonio Ricciardi (già Vice Comandante Generale dell’Arma che ha preso il posto del compianto Richero) a proporre alla locale sezione di abbinare il 33° Stage dell’Università ad una Giornata del Carabiniere, dal 13 al 15 maggio.
L’evento 2022 è stato quindi dedicato alla celebrazione dei 200 anni del Corpo Forestale (che dal 2017 fa parte dell’Arma dei Carabinieri) a tutela dell’Ambiente.

Il programma

Il programma della manifestazione è stato ricco di eventi e ha visto il suo culmine nel week end. La giornata di sabato è stata riservata agli approfondimenti: dall’impegno dei Carabinieri per l’Ambiente alle sfide energetiche del prossimo decennio. Come tradizione, si è dato spazio anche alle realtà del territorio. In particolare è stata presentata la ricerca della Ute di Lainate  sui giardini e la biodiversità nell’hinterland a nord di Milano, il progetto “Giardino letterario” del Liceo Clemente Rebora di Rho, l’intervento del FAI. Oltre al Generale Ricciardi, già Comandante del Corpo, sono intervenuti tra gli altri il Generale Simonetta De Guz, Comandante Regionale Forestali Lombardia, il Generale Sergio Costa, ministro dell’Ambiente negli ultimi due governi, il Professor Giacomo Di Foggia, Università Bicocca,  il dottor Raffaele Cattaneo, Regione Lombardia.  Molti anche gli eventi collaterali tra cui il concerto della Fanfara del III° Reggimento Lombardia. La rassegna si è conclusa domenica mattina, con l’esposizione di auto storiche dell’Arma dei Carabinieri nella piazza antistante l’ingresso della Villa, vari stand per illustrare il contributo dell’Anc per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente ed i progetti nelle scuole ed anche una biciclettata organizzata da Lainatebike 365 gradi.

 

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter