Attualità
Il talento

Gli effetti speciali da oscar di Valentina

La storia della 39enne Valentina Visintin e la sua passione per gli effetti speciali: dopo l'esperienza a Londra è tornata a Bareggio.

Gli effetti speciali da oscar di Valentina
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 09 Aprile 2022 ore 10:00

La passione per il cinema unita all’attitudine artistica e allo studio hanno fatto della 39enne bareggese Valentina Visintin un’affermata creatrice di trucchi ed effetti speciali cinematografici, realizzati nel suo laboratorio di Bareggio, il Viva Fx.

La storia di Valentina e dei suoi effetti speciali da oscar

ha raccontato Valentina Visintin:

"Ho frequentato il Liceo Artistico perché volevo fare l’artista, ma mi hanno sempre appassionata il cinema e gli effetti speciali, sempre più realistici, di certe produzioni. Così mi sono iscritta all’Accademia di Brera di Milano, frequentando corsi di scenografia e di trucco perché allora non c’erano scuole specializzate in questo campo, avendo appena chiuso i battenti a Terni l’Accademia Europea degli effetti speciali diretta dal premio Oscar Carlo Rambaldi. Gli effetti speciali sono una branca del make up volta alla creazione di un personaggio, che si spinge oltre le fattezze naturali del corpo dell’interprete. Vanno dalla trasformazione iperrealistica (invecchiamenti, cambio di etnia o genere) a quella fantastica (creature, mostri, alieni), lavorando non solo sul viso o sul corpo umano nella sua interezza, ma talvolta andando  oltre i confini del lavoro sull’attore, come nella creazione di manichini, elementi animatronici, parti di corpo umano, oltre che di creature fantastiche molto complesse, le quali possono essere impersonate o dall’attore o animate per via meccanica".

L'esperienza a Londra

Le tecniche e i materiali utilizzati e gli artisti/artigiani di questo settore devono avere una formazione poliedrica, che si sviluppa per tutta la carriera e che si estende da tecniche di scultura e modellazione, alla pittura, fino a nozioni base di chimica e meccanica.
Sin da giovane Valentina ha iniziato a studiare e a formarsi da autodidatta, sui libri e mettendosi in contatto con artisti del settore in tutto il mondo, ma, racconta: "In Italia, se non eri già un nome, nessuno ti faceva lavorare".

Così, terminati gli studi a Milano, Visintin si trasferisce in Inghilterra.

"A Londra le cose sono andate meglio, perché là non guardano chi sei, ma cosa sai fare. Ci sono rimasta 7 anni, iniziando la mia carriera da professionista, collaborando ad importanti produzioni cinematografiche e televisive, tra cui Game Of Thrones, I Guardiani della Galassia, Cloud Atlas, Prometheus, X-Men l’Inizio e  dell’industria del cinema, come Star Wars, Indiana Jones, Harry Potter".

Il ritorno a Bareggio

Il sogno di Valentina, dopo aver acquisito queste esperienze, era di aprire una sua Factory e perciò rientra in Italia e ricomincia da zero, ma con un nome già conosciuto. Al suo ritorno, 9 anni fa apre a Bareggio il suo primo laboratorio di effetti speciali e trucco, il Viva Fx, dall’acronimo del suo nome, in cui lavora per le produzioni italiane, tenendo ancora un piede in quelle estere; all’inizio con 2 assistenti, poi apre un laboratorio più grande, dove la squadra di collaboratori arriva, secondo le produzioni da realizzare, anche a 12 persone. L’azienda è specializzata in cinema e serie televisive, inoltre offre i propri servizi al mondo dell’arte, del cinema, della Tv e degli eventi, mettendo le sue raffinate tecniche al servizio delle esigenze di artisti e privati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter