Attualità
Riqualificazione

Giardinetti davvero per tutti con i nuovi giochi inclusivi

A Legnano saranno installati, per cominciare, nelle aree verdi di viale Gorizia e di piazza Montegrappa.

Giardinetti davvero per tutti con i nuovi giochi inclusivi
Attualità Legnano e Altomilanese, 12 Dicembre 2021 ore 11:38

Giardinetti a Legnano, via alla riqualificazione e all'installazione di giochi inclusivi.

Giardinetti inclusivi in viale Gorizia e piazza Montegrappa

Si parte dalle aree verdi di viale Gorizia e di piazza Montegrappa. È quanto deliberato nell’ultima seduta di Giunta su proposta dell’assessore alla Città bella e funzionale Marco Bianchi. "Questa decisione è frutto di un lavoro di analisi compiuto dagli uffici e dalla ricognizione fatta dal consigliere incaricato ai Parchi e giardini pubblici inclusivi Giacomo Pigni - spiega Bianchi - Quello del consigliere Pigni è stato anche un lavoro di ascolto delle esigenze espresse dai fruitori di queste aree, che sono state raccolte, esaminate e che hanno concorso alla finalizzazione di un progetto complessivo con cui andremo, fra le altre cose, a riqualificare i giochi esistenti, a sostituire quelli ammalorati e a ridefinire aspetti fondamentali dell’arredo come le pavimentazioni antitrauma. Questo lavoro che stiamo portando avanti per tutti gli spazi verdi in città comincerà a produrre effetti in due dei giardini più frequentati e bisognosi di interventi, quelli di viale Gorizia e di piazza Montegrappa. Al termine dei lavori avremo due aree dotate di giochi accessibili a tutti i bambini, nell’ottica di quella città inclusiva che ci stiamo impegnando a realizzare".

L’importo complessivo dei lavori ammonta a 100mila euro

Dei 12 giochi attualmente presenti nel giardinetto di viale Gorizia, cinque dovranno essere rimossi e sostituiti e intorno a quattro di questi dovrà essere realizzata una nuova pavimentazione antitrauma. Nel giardino di piazza Montegrappa tre dei cinque giochi presenti dovranno essere rimossi perché danneggiati e due pavimentazioni intorno agli altri dovranno essere rifatte. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 100mila euro. Gli interventi di riqualificazione cominceranno nei primi mesi del 2022.