Attualità
MATCH IN SICUREZZA

Francia-Spagna, le disposizioni della Questura per la partira a San Siro

Le regole per il deflusso e lo svolgimento dell'evento senza problemi

Francia-Spagna, le disposizioni della Questura per la partira a San Siro
Attualità Milano città, 10 Ottobre 2021 ore 12:54

Francia-Spagna, tutte le disposizioni della Questura per la partita di calcio di qusta sera allo stadio Meazza di Milano.

Francia-Spagna, servizi e provvedimenti

Tutto pronto per la la partita di calcio che si disputerà questa sera, domenica 10 ottobre 2021, alle 20.lo stadio Meazza di Milano tra le due squadre nazionali di Francia e Spagna,valevole per la finale di Uefa Nations  League Finals 2021; la Questura ha previsto un potenziamento dei servizi nel centro cittadino ed ha richiesto al Prefetto il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche in centro città e nelle aree circostanti lo stadio.
Ai tifosi spagnoli, è stata indicata, come meeting point, l'area di Piazza XXV Aprile e ai tifosi francesi l'area di Piazza Castello.

Deflusso dei tifosi

Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi ha previsto un dispositivo di prevenzione, vigilanza e controllo, a salvaguardia dell'ordine e della sicurezza pubblica e per garantire, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, un agevole e sicuro afflusso e deflusso dei tifosi.
In fase di deflusso, le stazioni metropolitane della linea 5 Ippodromo e Segesta rimarranno chiuse; è stato, altresì, richiesto al Comune di Milano il prolungamento dell'orario delle linee metropolitane M1 ed M5, al termine dell'incontro di calcio.
Per l'occasione è stato istituito, all'Ippodromo del Galoppo, un bag deposit, per consentire ai tifosi di lasciare, gratuitamente, le borse che per forma od imensione, non possono essere fatte accedere allo stadio.
In conformità con le direttive di security e safety del Dipartimento della Pubblica Sicurezza a salvaguardia dell'ordine e della sicurezza pubblica e per il regolare
svolgimento delle pubbliche manifestazioni, il dispositivo del Questore prevede un servizio di filtraggio ad ampio e medio raggio nei confronti dei tifosi, con
scrupolosi controlli agli accessi, al fine di rendere efficaci le verifiche dei documenti nonché i controlli per evitare l'introduzione di materiale non autorizzato.

I servizi prevedono preventivi sopralluoghi, bonifiche e ispezioni nel rispetto delle aree sanificate, che si svolgono con il contributo degli organizzatori dell'UEFA
nell'ottica delle verifiche congiunte e della gestione partecipata della sicurezza.