Attualità
l'unione fra le due realtà

Festa del gemellaggio per Busto Garolfo e Senise

Sono 45 gli anni di amicizia tra il paese in provincia di Milano, Busto Garolfo, e la cittadina lucana di Senise.

Festa del gemellaggio per Busto Garolfo e Senise
Attualità Legnano e Altomilanese, 31 Agosto 2022 ore 11:33

Busto Garolfo torna a unirsi a Senise sotto il segno di San Rocco. È in programma sabato 3 e domenica 4 settembre la tradizionale Festa del Gemellaggio che in questo 2022 ha un sapore del tutto particolare.

Festa del gemellaggio di Busto Garolfo

Sono 45 gli anni di amicizia tra il paese in provincia di Milano e la cittadina lucana in provincia di Potenza. Organizzata dal Gruppo San Rocco per il Gemellaggio con il supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate e il patrocinio dei due Comuni, la festa rinvigorisce un sodalizio che supera gli oltre mille chilometri che separano le due comunità e celebra anche il 35esimo anniversario del dono della statua di San Rocco proveniente proprio da Senise e conservata nella chiesa parrocchiale di Busto Garolfo.

«Quest’anno abbiamo due ricorrenze importanti che confermano non solamente la vitalità di un gemellaggio che prosegue dal 1977, ma anche il forte sentimento di amicizia che unisce le due comunità», osserva il presidente del Gruppo San Rocco per il Gemellaggio, Prospero Roseti. «La presenza del sindaco lucano Giuseppe Catronuovo, dell’ex parroco di Senise don Pino Marino - oggi vicario episcopale della diocesi di Turso-Lagonegro - e dell’attuale parroco don Giovanni Lo Pinto testimoniano inoltre la volontà di proseguire in questo cammino di amicizia che racconta una storia di Busto Garolfo che trova in Basilicata le sue radici. In questo, in collaborazione con
l’amministrazione comunale bustese, abbiamo voluto predisporre un programma che possa coinvolgere tutta la cittadinanza con un grande momento di festa in piazza il sabato e la solenne cerimonia religiosa la domenica mattina».

Una festa che unisce due realtà

Al fianco del Gruppo San Rocco c’è ancora la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.

«Una presenza che non deve essere vista come scontata, ma come la testimonianza diretta di come due paesi, due comunità celebrano l’amicizia e la collaborazione, incrociando culture e tradizioni», afferma il presidente della Bcc Roberto Scazzosi. «Fin dagli anni Sessanta, molte famiglie di Senise decisero di spostarsi a Busto Garolfo alla ricerca di un lavoro e di un futuro migliore. Quel fenomeno migratorio si è trasformato in occasione di crescita e di sviluppo. Ed è diventato amicizia. Con questa festa ricordiamo anche un pezzettino di storia della nostra Bcc, una banca che si è sempre posta al fianco del proprio territorio e della propria comunità per creare le condizioni di sviluppo e
crescita economica, culturale e sociale».

Il programma della Festa del Gemellaggio 2022 si apre alle 18 di sabato 3 settembre con la cerimonia istituzionale di accoglienza: nella sala consiliare “2 giugno 1946” in piazza Concordia 3/A il sindaco di Busto Garolfo Susanna Biondi dà il benvenuto alla delegazione di Senise. Dalle 20 prende vita la festa in piazza Lombardia con la “cena in piazza” aperta a tutti, con le orecchiette di Senise preparate con il ragù di carne. A seguire l’intrattenimento musicale a cura della Pro Loco e del corpo musicale Santa Cecilia. Domenica 4 settembre, alle 11.15 la santa messa solenne in
onore di San Rocco concelebrata dal parroco di Busto Garolfo don Ambrogio Colombo, dal parroco di Senise don Giovanni Lo Pinto e dall’ex parroco lucano don Pino Marino, preceduta da una breve processione con la statua di San Rocco (alle 10.45).

A seguire, un nuovo intrattenimento musicale con la banda Santa Cecilia e il pranzo sociale nella sede del gruppo Alpini di Busto Garolfo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter