Attualità
Bonifica ambientale

Ex aree industriali: rimossi oltre 10mila metri quadrati di amianto

Il pericoloso materiale si trovava sopra i tetti di tre diversi edifici industriali a Bareggio.

Ex aree industriali: rimossi oltre 10mila metri quadrati di amianto
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 27 Aprile 2022 ore 16:44

Importante intervento a livello ambientale e a tutela della salute a Bareggio grazie alla rimozione delle coperture in amianto su tre diversi edifici.

La rimozione continua all'ex Cartiera

Il recupero delle aree dismesse inizia dalla rimozione dell’amianto. Mentre si sono già conclusi gli interventi in via Vigevano e all’ex Sapla, gli operai sono stanno ultimando i lavori all’ex Alma: in tutto, sono oltre 10mila i metri quadrati di amianto già rimossi o in fase di rimozione.

“Grazie alla collaborazione dei privati proprietari delle aree, che ringrazio, siamo riusciti ad attuare un intervento massiccio e coordinato per eliminare più di 10mila metri quadrati di amianto – afferma il sindaco Linda Colombo - Siamo soddisfatti perché si tratta di un primo, importante, passo per il recupero delle aree dismesse nel centro del paese: vere e proprie ‘bombe ecologiche’ che da anni giacevano abbandonate accanto alle abitazioni di tanti bareggesi, mettendo a rischio anche la loro salute. Ora il passo successivo spetta all’Amministrazione comunale che, grazie ai fondi del PNRR, procederà alla rimozione dell’amianto anche all’interno dell’ex Cartiera: con i tempi tecnici necessari, non mancheremo di intervenire”.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter