Attualità
RESCALDINA-LEGNANO

Emerson: primo accordo tra sindacati e proprietà

Notizia positiva dopo l'annuncio della chiusura del sito, Fim Cisl: "Ora occorrerà vigilare"

Emerson: primo accordo tra sindacati e proprietà
Attualità Legnano e Altomilanese, 21 Maggio 2022 ore 18:01

Emerson di Rescaldina, la ditta ha annunciato i licenziamenti mesi fa.

Emerson, primo accordo

Grandi novità per i 126 lavoratori della Emerson. L’azienda, che ha sede a Rescaldina ma è attiva anche a Legnano, pochi mesi fa aveva annunciato la chiusura e la delocalizzazione entro fine anno (suscitando proteste nei due paesi) ha trovato e firmato un accordo con tra proprietà e lavoratori. L’accordo, arrivato dopo diverse trattative, impegna l’azienda ad una reindustralizzazione dell’area e ad un trattamento economico positivo nei confronti dei suoi 126 dipendenti.

Le parole del sindacato

Un accordo importante come sottolinea il sindacalista Fim Cisl Milano metropoli Edoardo Barra:  "L’accordo firmato è il primo sul territorio con la nuova legge  sulle delocalizzazione e transazione, adesso la cosa più importante è che per i prossimi mesi i sindacati dovranno vigilare affinché davvero ci sia un nuovo soggetto imprenditoriale che garantisca anche attraverso gli accordi firmati la reindustralizzazione. La nostra ambizione è che vengano trovate soluzioni di ricollocazione per i lavoratori anche attraverso politiche attive e stimolando i territori dell'Alto milanese e della Regione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter