Attualità
Il riconoscimento

Ecco qual è il miglior Comune della Città metropolitana

Il Comune di di Arese ha ricevuto il premio dall'ente sovracomunale per come ha saputo raccontare la sua storia.

Ecco qual è il miglior Comune della Città metropolitana
Attualità Rhodense, 24 Dicembre 2021 ore 09:40

Premiato con il Milano storytelling awards il Comune di Arese decretato il miglior Comune della Città metropolitana meneghina.

Arese miglior Comune della Città metropolitana

Il Comune di Arese è il vincitore della categoria "Miglior Comune della Città metropolitana di Milano" della quinta edizione di "Milano storytelling awards 2021". I Milano Storytelling Awards, promossi da Spazio Umano APS, vogliono premiare tutti coloro che, secondo i cittadini di Milano e della Città Metropolitana, hanno saputo “raccontare” al meglio la città.

"Siamo soddisfatti di questo risultato, perché stiamo cercando di mantenere un canale di comunicazione costante con i cittadini - ha dichiarato Michela Palestra, sindaco di Arese - Come è facilmente prevedibile, anche la comunicazione nell'anno dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19 è notevolmente cambiata e ha dovuto adattarsi a nuovi ritmi e a nuove modalità, guidando anche un “processo di digitalizzazione forzata. Sull'emergenza sanitaria in corso abbiamo puntato a rafforzare la posizione del Comune di Arese come fonte autorevole di informazione, soprattutto nel “primo lockdown”, dove la tensione era maggiore a causa della gravità della situazione e dall'incertezza generale che ne è scaturita. Pandemia a parte, il nostro obiettivo è creare un ponte tra Pubblica Amministrazione e cittadini, quindi, ogni iniziativa comunicativa in tal senso è promossa e sostenuta. Ringrazio il Servizio comunicazione che è stato sempre presente, anche nel corso del 2020 con aggiornamenti quotidiani e rispondendo ai messaggi pervenuti anche via social a tutte le ore, a testimonianza che bisogna un po' sfatare il luogo comune sui "dipendenti pubblici fannulloni o privilegiati"."

Messaggi semplici per informare tempestivamente i cittadini

Fra le strategie di comunicazione messe in campo dall'Amministrazione Palestra la messaggistica, i social e la volontà di rendere i servizi del Comune facilmente accessibili e rintracciabili sul web.

"Il mondo “visto dalla finestra di casa” o attraverso lo schermo di computer e smartphone, quando è scattata la prima “zona rossa”, è apparso molto diverso e il nostro sforzo è stato di creare messaggi semplici, con informazioni pragmatiche su ciò che era consentito fare in base ai vari DPCM, senza dimenticare l'aspetto umano, visto che il contesto emergenziale è stato fortemente emozionale a livello individuale e collettivo - ha affermato Natascia Sessa responsabile dei Servizi culturali, Biblioteca e Comunicazione - Accanto alla “comunicazione per la gestione delle crisi” dettata dall'eccezionalità della pandemia, il servizio cerca di promuovere le iniziative e gli eventi, di far conoscere i servizi del Comune, i bandi, le modifiche alla viabilità ecc. È un lavoro complesso, bisogna uscire dal cosiddetto "burocratese" privilegiando un linguaggio certamente istituzionale e credibile, ma comprensibile a tutti. Questo premio non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza per stimolarci a migliorare. Ringrazio i miei collaboratori e i volontari del servizio civile che ci stanno dando il loro supporto in questa attività, ma anche i cittadini che ci hanno votato e ci hanno permesso di avere questo riconoscimento".

In foto il sindaco Michela Palestra, la Responsabile Comunicazione Natascia Sessa, il Vice Sindaco Luca Nuvoli e l'Assessore Roberta Tellini.