Attualità
Trasporti

E' ufficiale: l'ultima corsa del tram sarà venerdì 30 settembre

Monta la polemica tra i pendolari della tratta Limbiate Mombello-Comasina.

E' ufficiale: l'ultima corsa del tram sarà venerdì 30 settembre
Attualità Bollatese, 27 Settembre 2022 ore 10:40

E' ufficiale: l'ultima corsa del tram sarà venerdì 30 settembre. Monta la polemica tra i pendolari della tratta Limbiate Mombello-Comasina.

L'ultima corsa del tram venerdì 30 settembre

Ciò che i senaghesi e tutti i pendolari della tratta Limbiate Mombello - Comasina temevano, è accaduto: il 30 settembre si terrà l’ultima corsa della metrotranvia. Fino a qualche ora fa si trattava solo di voci, ma adesso è arrivata la conferma da parte degli uffici di Atm. Da venerdì 30 i pendolari dovranno trovare un altro modo per raggiungere Milano, affrontando il traffico delle ore di punta che il tram permetteva di evitare.

"Comprendiamo le perplessità"

E’ questo ciò che è stato risposto ad un membro del Comitato per salvare il tram: "Comprendiamo, innanzitutto, le iniziali perplessità che il cambio di abitudini può comportare per chi utilizza quotidianamente questa linea e desideriamo offrire un approfondimento". E’ stata nuovamente rimarcata la ragione che è alla base della sospensione della tratta: "La linea necessita di drastici interventi manutentivi straordinari che prevedono il rifacimento completo dell’infrastruttura, ormai obsoleta. Proprio lo stato di vetustà dell’infrastruttura tranviaria, purtroppo, non consente di affrontare in sicurezza le criticità della stagione invernale. Pertanto, i tram saranno operativi fino al 30 settembre 2022".

Bus ogni 10 minuti

Si parla anche della soluzione alternativa che si offre ai pendolari: "Dopo tale data, sarà possibile usufruire della linea automobilistica 165, già attiva in alcuni orari della giornata, che presenta un’offerta di trasporto adeguata alla domanda e una maggiore frequenza delle corse rispetto ai tram, pur nel contesto della viabilità cittadina. Nelle ore di punta del mattino i bus partiranno ogni 10 minuti da Limbiate con corse aggiuntive da Varedo, rispetto alle partenze dei tram previste oggi ogni 35". Questa eventualità rende ancora più perplessi chi frequenta il tram, sottolineando quanto può influire una presenza massiccia di mezzi di trasporto sulla Statale dei Giovi, che la mattina vede il picco di intasamento.

Un pezzo di storia cessa di funzionare

E ancora: "Nel pomeriggio è previsto un bus ogni 15/20 minuti da Comasina M3. Su questa situazione, come gestori del servizio di trasporto, abbiamo dato la nostra disponibilità al Comune di Milano, proprietario dell’infrastruttura, ad offrire il nostro supporto tecnico nell’ambito degli eventuali progetti di rinnovo completo della linea per la quale, come potrà immaginare, sono necessari ingenti fondi e finanziamenti, ulteriormente incrementati anche per la particolarità del momento storico". La delusione dei cittadini monta sempre di più: un pezzo di storia cessa di funzionare. E’ un dato di fatto, poi, che da lunedì, nelle strade che costeggiano la tratta del tram, si riverseranno i pendolari che fino ad oggi godono di una corsia preferenziale.

Seguici sui nostri canali