Attualità
IL DUELLO POLITICO

Disertano il Consiglio, la maggioranza non ci sta e replica: "Rispettato regolamento"

A Legnano è duello a distanza tra le fazioni politiche. Così il centrosinistra: "E' bugia dire che abbiamo dato poco tempo per presa visione dei documenti"

Disertano il Consiglio, la maggioranza non ci sta e replica: "Rispettato regolamento"
Attualità Legnano e Altomilanese, 25 Settembre 2021 ore 15:32

Legnano, il centrodestra diserta il Consiglio comunale ma la maggioranza risponde per le rime: "Garantiti tempi previsti dal Regolamento".

La maggioranza non ci sta: "Garantiti i tempi necessari per presa visione documenti"

Da qui Partito Democratico, Insieme per Legnano, ri-legnano e Legnano Popolare hanno deciso di replicare per le rime alle motivazioni, giudicate "molto distanti tra loro", addotte nei giorni antecedenti alla seduta incriminata, nell'intervallo tra riunione dei capigruppo e commissione sostenibilità, da parte del centro destra: tra cui, "l'indisponibilità rispetto al venerdì sera, il poco tempo per prendere visione dei documenti e anche il mancato rispetto delle tempistiche di consegna dei documenti secondo i dettami del regolamento del consiglio comunale. Quest'ultima motivazione, sostengono , "è smentita dall'attenta lettura del regolamento stesso".

Il nodo dei tempi tecnici tra Commissione e Consiglio

È stato infine accennato al fatto che non vi era il tempo tecnico tra commissione 5 (tenutasi martedì) e consiglio, secondo il regolamento. Occorre ricordare, hanno aggiunto,  che "questo tempo riguarda però la documentazione pubblicata la settimana precedente, e che la commissione non ha potere di modifica sul testo in bozza delle delibere e che eventuali modifiche ed emendamenti devono comunque essere presentati e discussi in consiglio".

"Finora massima disponibilità su giorni e numero sedute"

Gli stessi hanno poi assicurato di aver garantito finora "la massima disponibilità nella scelta dei giorni e nel numero di sedute di ogni singolo consiglio.  È utile ricordare però che "importante responsabilità di un consigliere è la rappresentanza degli elettori in consiglio e questa si realizza con lo studio, il rispetto dell'istituzione anche secondo il le sue scadenze di calendario, la presenza. Non dimentichiamo, infatti, che quest'ultima in questi tempi è ancor più resa possibile e accessibile dalla forma mista del consiglio, online e in presenza".

"La questione si risolva al più presto"

"Auspichiamo dunque che questa situazione si risolva al più presto e che i cittadini di Legnano possano tornare ad essere rappresentati in maniera completa e appassionata in consiglio comunale", la chiosa dei consiglieri di maggioranza.