Attualità
BUSCATE

Dipendente comunale contagiato, in municipio quasi tutti in quarantena

I colleghi, come contatti stretti, devono rimanere a casa da dove lavoreranno. In paese i casi salgono oltre 40.

Dipendente comunale contagiato, in municipio quasi tutti in quarantena
Attualità Legnano e Altomilanese, 26 Dicembre 2021 ore 13:16

Dipendente comunale di Buscate contagiato dal Covid, molti colleghi in quarantena: i servizi per i cittadini potranno avere qualche ritardo.

Dipendente col Covid, municipio in affanno

E' successo a Buscate: un dipendente comunale risultato positivo al Coronavirus e molti colleghi in quarantena essendo stati a contatto con lui. A darne l'annuncio è stato il sindaco Fabio Merlotti: "Ci sono delle regole che vanno rispettate, come quella di fare la quarantena se si viene in contatto con un soggetto positivo; ed è quello che è successo purtroppo in municipio. Abbiamo infatti avuto notizia di un dipendente risultato positivo e con lui era venuta a contatto la maggior parte dei lavoratori in Comune: essendo quindi contatti stretti, fino al 30 dicembre 2021 i cittadini potranno trovare qualche rallentamento nel funzionamento degli uffici. Il municipio non sarà chiuso, perchè qualcuno è 'scampato', ma se vi saranno ritardi nell'avere risposte occorre sapere che il motivo sta nel fatto che vi sono poche persone in municipio ma che continueranno a lavorare da casa".

L'aumento dei contagi

Contagi verso l'alto anche a Buscate: "Purtroppo i casi si stanno impennando, i tracciamenti non vanno molto bene nel senso che il sistema è abbastanza intasato - ricorda Merlotti - Per fortuna noi buscatesi abbiamo l'opportunità di confrontarci con tanti e bravi medici, capendo che l'elenco dei positivi è ora tra i 30-40 casi, anche se secondo me sono di più. La cosa positiva è che i sintomi, tra i vaccinati, sono di scarsa entità a parte alcuni casi; dalle statistiche che mi sono fanno mandare da Regione Lombardia che dimostrano come i vaccini siano efficaci nel limitare le coseguenze della malattia; c'è chi non si è vaccinato o non ha potuto farlo e capita che qualcuno vada in ospedale o in terapia intensiva".