Attualità
Il provvedimento

Daspo urbano di 12 mesi contro i parcheggiatori abusivi

Il Questore di Milano ha emesso 47 daspo contro parcheggiatori abusivi e persone moleste

Daspo urbano di 12 mesi contro i parcheggiatori abusivi
Attualità Milano città, 16 Dicembre 2021 ore 09:44

Il Questore di Milano ha emesso 47 daspo urbani per allontanare dai parcheggi e dalle stazioni parcheggiatori abusivi e questuanti considerati molesti.

L'azione in vista delle festività

Azione mirata dal Questore di Milano Giuseppe Petronzi, che ha emesso in questi giorni 47 daspo urbani nei confronti di altrettante persone considerate moleste nei confronti dei cittadini. In particolare Petronzi ha emesso 21 daspo contro altrettanti parcheggiatori abusivi che si posizionavano solitamente nei pressi dei parcheggi in alcuni punti strategici e ricchi di attività commerciali quali la zona Garibaldi e corso Como, i bastioni di Porta Volta, la zona Sempione, aree interessate da manifestazioni sportive come San Siro, aree di parcheggio vicine ai più importanti
cimiteri, ospedali, infrastrutture di interscambio della rete di superficie e metropolitana e di trasporto pubblico come la Stazione Centrale. Le persone coinvolte hanno un'età compresa fra i 33 e i 90 anni.

Stop alla questua molesta

Sono invece 26 i divieti di accesso alle infrastrutture di trasporto ferroviarie e metropolitane emessi dal Questore Petronzi a seguito dell'attività svolta dagli agenti della Polizia Ferroviaria milanese e della Polmetro nei confronti di 16 donne e 10 uomini di varie nazionalità e di età compresa tra i 19 e i 59 anni che impedivano la libera fruizione della Stazione Centrale e della linea metropolitana. Spesso queste persone sono state fermate e identificate ubriache  e con fare molesto: principalmente chiedevano offerte a cittadini e turisti in transito impedendo loro anche l'accesso ai servizi igienici pubblici: comportamenti che spesso erano azioni di disturbo finalizzate alla commissione di furti nei confronti del malcapitato.