Attualità
L'idea

Da Santo Stefano una canzone contro l'abbandono degli animali

La maestra Katia Galiardi di Santo Stefano Ticino si dedica alla cura degli animali e ha creato una canzone contro l'abbandono.

Da Santo Stefano una canzone contro l'abbandono degli animali
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 19 Giugno 2022 ore 10:00

Da Santo Stefano Ticino una canzone contro l'abbandono degli amici a 4 zampe.

Amici a 4 zampe: una canzone contro l'abbandono

"Io voglio scrivere una canzone contro l’abbandono". La maestra Katia Galiardi di Santo Stefano Ticino stupisce ancora tutti con la sua grande sensibilità, questa volta dedicandosi a un tema che le sta a cuore da sempre: la cura degli animali. Le sono serviti tanto amore, delle parole e la sua creatività per trasformare in una canzone "Non mi abbandonare" tutta la sua vicinanza e riconoscenza agli animali, che però, spesso e soprattutto in questo periodo estivo, vengono abbandonati senza alcun riguardo.

Le parole di Galiardi

"Come puoi abbandonare? - dice Galiardi - Prendere un animale domestico è una scelta, abbandonarli significa commettere un crimine contro la morale: non ci sono giustificazioni per l’abbandono".

Infatti, Katia vuole che questa canzone venga ascoltata con attenzione per passare a tutti un messaggio importante contro l’abbandono, ma anche per lasciarsi andare nei confronti del suo cane, che nel testo della canzone ringrazia per essere il suo miglior amico.
Katia descrive infatti un legame vero e puro. "Non trovi mai scuse per non stare con me", canta riferendosi al suo cucciolo.
Questa è una canzone per ribadire l’amore che i nostri animali possono darci, e ribadire che gettarlo via ingratamente è uno dei gesti peggiori che l’uomo possa fare nei confronti di essere indifesi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter