Attualità
Ha celebrato le nozze d'argento dei genitori

Cusago in festa per la prima Messa di don Francesco

Il 23enne Francesco Alberti ordinato diacono: durante la prima messa nella sua Cusago celebra le nozze d'argento dei suoi genitori

Cusago in festa per la prima Messa di don Francesco
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 03 Ottobre 2021 ore 10:30

Il 23enne Francesco Alberti ordinato diacono: durante la prima Messa nella sua Cusago celebra le nozze d'argento dei suoi genitori (foto: Susanna Ceretti)

Cusago in festa per la prima Messa di don Francesco

Comunità parrocchiale dei Santi Fermo e Rustico di Cusago in festa per l'ordinazione a diacono di Francesco Alberti avvenuta nella mattinata di sabato 25 settembre in Duomo a Milano. Le celebrazioni si sono quindi trasferite a Cusago dove la parrocchia nel pomeriggio ha ospitato la concomitante festa dell'oratorio, tra giochi e show. Alle 20.30 il Rosario con don Francesco e alle 11 di domenica la prima Messa solenne, cui hanno preso parte anche il sindaco Gianni Triulzi in fascia tricolore e il vicesindaco Maria Giovanna Invernizzi.

Durante la prima Messa le nozze d'argento dei genitori

Una cerimonia particolarmente significativa perché il 23enne, dopo aver recitato la sua prima omelia, ha anche officiato il rinnovo delle promesse matrimoniali dei suoi stessi genitori, Alessandro e Chiara, che hanno raggiunto il traguardo dei 25 anni insieme. Dopo le parole di rito, la famiglia si è sciolta in un abbraccio sincero ed emozionato che ha fatto partire un lungo applauso in chiesa da parte dei fedeli. «Ho celebrato la loro unione con le parole della Chiesa ma con il cuore di un figlio», ha spiegato don Francesco. Che è sembrato subito a suo agio anche durante l'omelia, con la quale pure ha raccontato qualcosa dell'emozione di questi giorni: «Ieri sera, mentre per la terza notte di fila faticavo ad addormentarmi, ho pensato a quanto è bello e a quanta responsabilità porta essere qui assieme a voi. Questa comunità mi ha nutrito fino a ieri ed oggi per la prima volta sono io chiamato a nutrire la comunità con la parola di Dio».

Don Bruno: “La grande gioia di un figlio che il Sognore ha chiamato al servizio della Chiesa”

Affettuoso anche il benvenuto di don Bruno Cavinato, che in questi giorni ha anche diffuso una lettera con la quale condivide la «grande gioia di un figlio che il Signore ha chiamato per essere segno di speranza e al servizio della Chiesa di Milano». L'ordinazione sacerdotale di Francesco Alberti avverrà l'11 giugno 2022.

Il percorso di fede di don Francesco

«I miei genitori mi hanno sempre accompagnato e appoggiato nel mio percorso di scelta, lasciandomi libero – racconta don Francesco a Settegiorni-Prima Milano Ovest – A spingermi è stato aver frequentato sin da ragazzino la vita della comunità cristiana in modo molto familiare, a partire dall'oratorio. Ma ho pensato seriamente alla possibilità del seminario dopo una esperienza di volontariato assieme ai disabili. Vivere il servizio in maniera così radicale è stato per me come il segno di una chiamata del Signore». Il seminario ha fortificato l'intuizione di fede di don Stefano, che ha già negli scorsi svolto il servizio pastorale negli oratori. Ora, da venerdì a martedì, si dividerà tra le parrocchia di San Michele Arcangelo e Santa Rita in Corvetto e l'Abbazia di Chiaravalle: «Due realtà molto diverse, sarà bello crescere in entrambe. Un futuro da missionario? Sono aperto a qualsiasi destinazione, ho già avuto una prima breve esperienza in Bolivia che ho trovato significativa».