Attualità
la decisione del Consorzio

Crisi idrica: diminuita ancora la portata dal Villoresi e del Naviglio Grande

I bassi livelli del Lago Maggiore hanno costretto l'ente a diminuire nuovamente la portata.

Crisi idrica: diminuita ancora la portata dal Villoresi e del Naviglio Grande
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 26 Agosto 2022 ore 10:05

Il perdurare della crisi idrica sulla nostra regione ha costretto il Consorzio Est Ticino Villoresi a diminuire ancora la portata del Naviglio grande e del canale Villoresi.

Crisi idrica: meno portata per i canali

A causa dell’ennesimo peggioramento della situazione del sistema idrico del Lago Maggiore, il Consorzio del Ticino, come già ventilato in questi ultimi giorni, ha disposto in data 24 agosto una riduzione delle portate erogate a tutti gli utenti del Verbano.

Verranno pertanto abbassati, in tarda serata, i livelli sia del Canale Villoresi (da 11.5 mc/s a 4.5 mc/s) che del Naviglio Grande (sino a 37.0 mc/s).

Considerati i livelli in calo anche del Lago di Como, gli afflussi scarsi e le previsioni meteo, anche il Consorzio dell’Adda ha attuato, a partire dal pomeriggio di ieri 23 agosto 2022, la riduzione delle portate derivate dai singoli utenti irrigui, tra cui il Naviglio Martesana (passato da 8.0 a 6.4 mc/s), con un riparto che varia dall’attuale 25% al 20% delle rispettive competenze.

L’acqua, ridata lo scorso 18 agosto dallo sbarramento della Miorina (Golasecca, Varese), era stata destinata a soddisfare i bisogni irrigui delle coltivazioni risicole ancora in atto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter