Attualità
Caos contagi

Covid, capodanno e raccolta rifiuti variata: ecco il calendario dei servizi

Forza lavoro pesantemente ridotta dalla pandemia

Covid, capodanno e raccolta rifiuti variata: ecco il calendario dei servizi
Attualità Legnano e Altomilanese, 30 Dicembre 2021 ore 15:00

I contagi da Covid, aumentati in questa quarta ondata della pandemia in modo esponenziale, non hanno purtroppo risparmiato gli operatori di Aemme Linea Ambiente.

Covid, capodanno e raccolta rifiuti variata: ecco il calendario dei servizi

Dal rientro dopo il weekend natalizio la società sta, infatti, facendo i conti con una situazione davvero critica: oltre un terzo dei dipendenti addetti ai servizi d’igiene urbana si trova in malattia (chi per accertata positività, chi in isolamento fiduciario). Per sopperire a tale carenza di personale sono state attivate tutte le misure possibili: il ricorso al lavoro straordinario e festivo, ma anche la richiesta di supporto ad alcune aziende del territorio per poter integrare l’attività di spazzamento manuale e meccanizzato. Molte delle stesse, tuttavia, stanno vivendo la medesima situazione e si sono viste, pertanto, impossibilitate ad accordare ad ALA il supporto richiesto.

Disagi a San Giorgio su Legnano e Arconate

Consapevole del disagio che questa mancanza di forza lavoro sta provocando e pur confermando il proprio costante impegno nel far fronte a tale situazione straordinaria ed emergenziale, nella giornata di domani, venerdì 31 dicembre, la società non potrà effettuare la raccolta del vetro a San Giorgio su Legnano e quella della carta sul territorio di Arconate. Entrambi i servizi saranno rinviati a domenica 2 gennaio 2022.

Anticipi e i posticipi relativi alle raccolte di sabato 1 gennaio

- a Legnano, Canegrate, Parabiago, San Giorgio su Legnano e Turbigo gli operatori non saranno in servizio. Le raccolte di tale giornata saranno posticipate a lunedì 3 gennaio.
- Nel comune di Rescaldina, invece, i servizi di raccolta previsti per sabato 1 gennaio saranno anticipati a domani, venerdì 31 dicembre.

La festività non inciderà, invece, su tutti gli altri comuni (Buscate, Dairago, Magnago, Robecchetto con Induno e Villa Cortese), dove il sabato non sono tradizionalmente previsti servizi di raccolta.

Situazione nei Comuni del Magentino

- a Magenta le raccolte previste per sabato 1 gennaio saranno anticipate a domani, venerdì 31 dicembre, giorno in cui tutti i servizi già previsti a calendario si svolgeranno regolarmente.
- a Cuggiono, Ossona e Boffalora sopra Ticino nulla cambierà, in quanto in questi comuni nella giornata di sabato non si effettuano servizi di raccolta.
- A Marcallo con Casone, sabato 1 gennaio gli operatori non saranno in servizio. La raccolta dei rifiuti indifferenziati sarà anticipata a domani, venerdì 31 dicembre (insieme a quelle di plastica e vetro già previste), mentre la raccolta dell’umido sarà posticipata a lunedì 3 gennaio.

Il 1 gennaio le piattaforme rifiuti e i centri di raccolta saranno chiusi in tutti i comuni.