Attualità
Gaggiano

Cento candeline per Carlo Fontana

Oggi, martedì 3 gennaio, il gaggianese doc ha tagliato il traguardo del secolo di vita e il 14 gennaio verrà festeggiato da Comune e Reduci

Cento candeline per Carlo Fontana
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 03 Gennaio 2023 ore 12:21

Una torta con 100 candeline. Tutta Gaggiano in festa per il signor Carlo Fontana che nella giornata di oggi, martedì 3 gennaio ha compiuto cent’anni.

Cento candeline per Carlo Fontana

Nato a San Vito di Gaggiano, pertanto un gaggianese doc, Fontana ha combattuto la seconda Guerra Mondiale con il grado di Caporale nel 53°Reggimento Fanteria Divisione Sforzesca Quando fu dichiarato l’armistizio, 8 settembre 1943, Carlo si trovava a Biella ed a piedi tornò a Gaggiano.

Terminata la guerra, Carlo riprese il suo lavoro di lattoniere che con gli anni divenne poi carrozziere e nel 1954 si trasferì dalla frazione di San Vito nel centro paese di Gaggiano.

Dal suo felice matrimonio con la Signora Ada Taini è nato il figlio Silvano sposato con  Barbara Vertova, ha dieci nipoti e cinque pronipoti. Fontana è il più anziano sostenitore della Sezione Combattenti e Reduci di Gaggiano, non è mai mancato ad una celebrazione commemorativa del 4 Novembre; era presente anche all’ultima cerimonia e come sempre allo squillo di tromba per l’alza bandiera si è messo sugli attenti.

La festa con Comune e Combattenti e Reduci

Sabato 14 gennaio, la sezione Combattenti e Reduci di Gaggiano insieme al Comune di Gaggiano ha previsto una grande festa per lui. Alle ore 10 all'interno della sezione locale, il centenario, accompagnato dai suoi familiari, incontrerà il Presidente Giorgio Fasani, il consiglio direttivo e gli associati, per poi trasferirsi nella sala Consigliare del Comune dove verrà ricevuto dal sindaco Sergio Perfetti insieme agli assessori e consiglieri.

Seguici sui nostri canali