lainate

Carta d’identità: scadenza estesa al 30 settembre

Ecco come prenotarla on line

Carta d’identità: scadenza estesa al 30 settembre
Attualità Rhodense, 20 Luglio 2021 ore 14:32

La libera circolazione con il proprio documento d’identità sarà possibile in Italia fino al 30 settembre: prenotazioni online attive.

Carta d’identità: scadenza estesa al 30 settembre

Lo Stato italiano ha finalmente preso una decisione riguardo la proroga della carta d’identità: l’ordinanza ne ha prolungato la validità fino al 30 settembre.
La validità per qualsiasi cittadino con necessità di recarsi all’estero, invece, resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.
L’appuntamento può essere prenotato esclusivamente online seguendo le linee guida.

Come prenotare l'appuntamento

La prenotazione dell’appuntamento per il rinnovo della carta di identità sarà effettuata solamente attraverso il portale web del Ministero dell’interno: di seguito la procedura completa.
Cercando su Google la sigla Cie, il primo risultato disponibile permetterà di accedere al sito da cui si potrà iniziare il procedimento. Nella pagina che si apre sarà innanzitutto necessario cliccare su “Prenotati”, in alto a destra.

Successivamente si aprirà una nuova pagina, suddivisa in due parti: Cittadini e Amministrazione pubblica. Cliccare dunque su “Cittadini” e attendere il caricamento.

Per procedere bisogna prima di tutto compilare i campi richiesti. Nel primo campo bisogna inserire la motivazione della richiesta: rinnovo, furto, smarrimento, ecc. Alla fine della pagina, cliccare sulla casella “Non sono un robot” e attendere che il bottone “Continua” si colori di blu. Cliccare per procedere.

Controllare la prima disponibilità e proseguire selezionando il tasto “Continua” in fondo alla pagina. In base alle proprie possibilità, bisognerà indicare la data e l’ora desiderati cliccando poi su “Continua”. Una volta completato, selezionare la modalità di ritiro e cliccare su “Accedi per salvare l’appuntamento”.

La nuova pagina che si apre offre tre differenti strade: l’accesso tramite Spid o Cie, oppure la registrazione al sito ministeriale. Scegliere quindi secondo le proprie preferenze. Ovviamente, per un accesso più rapido si consiglia di creare l’identità digitale Spid.

Se si decide di proseguire tramite la Carta di identità digitale (Cie), è necessario selezionare dapprima la modalità di autenticazione: tramite smartphone o computer. Selezionando l’opzione smartphone, bisognerà inserire il numero di serie della propria Carta d’Identità Elettronica e seguire i passaggi. Per poter proseguire, installare sul proprio cellulare l’app Cie Id.

Se si preferisce l’accesso tramite Spid bisogna selezionare l’ente certificante di cui si possiede lo Spid e procedere con le modalità di accesso fornite dall’ente certificante.

La registrazione, in alternativa alla Cie e allo Spid, richiede una mail e la creazione di una password, prestando particolare attenzione alla domanda e risposta segreta, che andranno conservate in un luogo sicuro. Dopo aver compilato tutti i campi, cliccare su “Non sono un robot” e successivamente su “Conferma”. Dopo aver letto l’informativa cliccate su “Conferma”.

In una nuova pagina apparirà il riepilogo dell’appuntamento, che si consiglia di salvare attraverso “Salva riepilogo”, in basso a sinistra. Scorrendo in basso si possono modificare i dati inseriti, caricare la fototessera, o delegare qualcuno per il ritiro. Infine, troverete le istruzioni sul materiale occorrente da avere al momento del ritiro.