Attualità
energia

Caloriferi, altro posticipo: la nuova data è il 3 novembre

Il primo a comunicarlo è Bollate, ma anche altri Comuni di Città metropolitana si allineeranno.

Caloriferi, altro posticipo: la nuova data è il 3 novembre
Attualità Bollatese, 26 Ottobre 2022 ore 10:47

Caloriferi, altro posticipo: la nuova data è il 3 novembre. Il primo a comunicarlo è Bollate, ma anche altri Comuni di Città metropolitana si allineeranno.

Nuova data il 3 novembre

Grazie alle temperature miti che ci sta regalando questo insolito ottobre che alcune amministrazioni hanno deciso di posticipare nuovamente la data di accensione dei caloriferi. Prima i termosifoni si potevano accendere il 22 ottobre, data posticipata al 29 e poi nuovamente rimandata al 3 novembre.

Bollate il primo Comune a comunicarlo

Per ora è il Comune di Bollate a comunicare nuovamente la modifica. Ci si aspetta, però, che seguiranno comunicazioni anche da altri comuni di Città Metropolitana. L’ordinanza, finalizzata a evitare sprechi inutili e a ridurre i consumi in un periodo di emergenza energetica, è stata firmata questa mattina dal Sindaco Francesco Vassallo congiuntamente ai Sindaci del Rhodense.

Gli altri comuni che aderiscono

L'ordinanza è stata firmata anche da Arese, Michela Palestra, Baranzate, Luca Elia, Cornaredo, Yuri Santagostino, Garbagnate Milanese, Davide Barletta, Lainate, Andrea Tagliaferro, Novate Milanese, Daniela Maldini, Pero, Mariarosa Belotti, Pogliano Milanese, Carmine Lavanga, Pregnana Milanese, Angelo Bosani, Rho, Andrea Orlandi, Settimo Milanese, Sara Santagostino, Solaro, Nilde Moretti, Vanzago, Guido Sangiovanni. L'unico Comune che ha acceso i caloriferi il 22 ottobre è stato Cesate. Nell'Abbiatense, ad ora, sappiamo che tutti i Comuni accenderanno i termosifoni il 29 ottobre, tranne Cislago, il 2 novembre.

Aggiornamenti in corso

Ci riserviamo di dare aggiornamenti ai lettori man mano che le amministrazioni rilasciano le comunicazioni in merito.

Seguici sui nostri canali