Attualità
l'attività finanziata da Regione Lombardia

Bollate e Senago unite per contrastare lo spaccio

I due comuni vigileranno una volta a settimana il Parco della Groane spesso al centro della cronaca.

Bollate e Senago unite per contrastare lo spaccio
Attualità Bollatese, 12 Settembre 2022 ore 17:37

La Polizia Locale di Senago e Bollate unite per contrastare lo spaccio di droga all'interno del Parco delle Groane.

Il contrasto allo spaccio

Si intensifica l'attività di contrasto allo spaccio di droga nel Parco delle Groane grazie ad un finanziamento di Regione Lombardia finalizzato a promuovere questo tipo di attività. I Comuni di Bollate e Senago hanno deciso di aderire a tale progetto che prevede un giorno a settimana con pattuglie miste provenienti dai rispettivi Comandi. Le pattuglie saranno dedicate a presidiare e contrastare la presenza di spacciatori in alcuni punti sensibili del Parco delle Groane. Il vicesindaco Grassi spiega che ha aderito volentieri alla proposta lanciata dall'assessore regionale alla sicurezza De corato, trovandola molto utile. Le ore in straordinario saranno pagate da Regione Lombardia.

"Abbiamo cominciato l'attività mercoledì scorso e andremo avanti fino a Novembre. Non abbiamo la velleità di voler azzerare questo fenomeno, che richiederebbe ben altre risorse e uomini delle forze dell'ordine se non addirittura dell'esercito, ma sicuramente di contrastarlo e far capire a queste persone che non sono i padroni di alcune porzioni del parco. Vogliamo che i cittadini possano andare a correre, in bicicletta, a portare a spasso i cani senza dover avere il pensiero di poter incontrato lungo un sentiero uno di questi soggetti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter