Attualità
L'iniziativa

Bando morosità incolpevole: ecco come chiedere aiuto

Anche quest'anno è possibile presentare domanda per accedere ai contributi del bando Morosità Incolpevole 2022 di Bollate.

Bando morosità incolpevole: ecco come chiedere aiuto
Attualità Bollatese, 23 Marzo 2022 ore 16:13

Anche quest'anno è possibile presentare domanda per accedere ai contributi del bando Morosità Incolpevole 2022, iniziativa destinata al sostegno degli inquilini, residenti nel Comune di Bollate, titolari di un contratto di locazione sul libero mercato soggetti a procedure di sfratto per morosità incolpevole.

I requisiti per accedere

Per accedere al contributo bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o appartenenza ad uno Stato dell’Unione Europea o appartenenza ad uno Stato esterno all’Unione Europea in possesso di regolare titolo di soggiorno;
b) I.S.E.E. 2022 non superiore ad € 26.000,00;
c) essere destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida;
d) essere titolari di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9) e residenza nell’alloggio oggetto della procedura di rilascio da almeno un anno.

Sarà possibile presentare domanda fino al 6 dicembre 2022.

Per informazioni sui requisiti e sulle modalità di presentazione della domanda è possibile contattare il Servizio Politiche Abitative telefonando ai numeri 02.350.05.392/267 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30) oppure scrivendo il proprio recapito telefonico alla mail casa@comune.bollate.mi.it per essere ricontattati .

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter