Attualità
Decoro

Bacheche e totem abbandonati: "Che spreco!"

Robecco futura chiede che l'Amministrazione comunale solleciti le istituzioni proprietarie al fine di renderli attivi, aggiornati e puliti.

Bacheche e totem abbandonati: "Che spreco!"
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 26 Giugno 2022 ore 10:16

Bacheche e totem multimediali abbandonati, impolverati, sporchi e non più funzionanti.

Bacheche e totem multimediali: Robecco futura incalza l'Amministrazione

Succede a Robecco sul Naviglio, denuncia Robecco futura. "E’ pur vero che ormai la comunicazione passa attraverso i network, che le informazioni si possono trovare sui siti internet, che il cartaceo dedicato allo scopo é in continuo disuso e che la cartellonistica è sempre meno usata - scrive la lista di opposizione - L’abbandono di questi strumenti a meri soggetti impolverati, sporchi, 'ragnatelati' e soprattutto non più funzionanti, danno il senso di abbandono e di sciatteria, mortifica prima di tutto la loro utilità, poi il decoro dell’ambiente circostante, spesso di pregio. Ci mettiamo nei panni dei moltissimi viaggiatori, anche stranieri che transitano spesso lungo il Naviglio e che vorrebbero avere informazioni riguardanti il posto in cui si trovano e cosa vedere. A suo tempo erano stati posizionati alcuni totem multimediali, da parte di istituzioni diverse, che funzionati, soddisfacevano le esigenze dei viaggiatori e non solo. Come potete vedere dalle foto, questi totem, oltre a non essere più funzionanti, versano in condizioni poco lusinghiere. Facciamo l’esempio di quelli posti di fronte al Binfacafè che hanno nel loro mezzo un Dae, ossia un defibrillatore che speriamo di non dover mai usare. Un altro totem si trova presso il ponte degli scalini, anch’esso muto e oltremodo anonimo. Questi strumenti, abbandonati dagli enti preposti, fanno nascere il sospetto che siano stati messi non per la loro utilità effettiva ma per cavalcare un particolare momento di visibilità spendendo, tra l’altro, soldi pubblici e inducendo nei cittadini che ne vorrebbero usufruire, si sia trattato di un altro spreco della pubblica amministrazione. Questo spreco fa perdere ai cittadini la fiducia nelle istituzioni e allontana gli stessi dalla politica attiva, ricadendo nella rassegnazione o peggio ancora nel populismo. Invitiamo l’Amministrazione comunale a intervenire presso le istituzioni proprietarie dei vari totem e delle bacheche, al fine di renderle attive, aggiornate e pulite. Ne va del decoro del nostro bel borgo".

 

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter