Attualità
Maggiore sicurezza per i pedoni

Attraversamenti pedonali sicuri: arrivano luci al Led e telecamere

Gli attraversamenti si illumineranno al passaggio degli utenti e saranno monitorati a 360 gradi.

Attraversamenti pedonali sicuri: arrivano luci al Led e telecamere
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Aprile 2022 ore 15:25

Attraversamenti pedonali illuminati a Led e telecamere per registrare eventuali incidenti: Città Metropolitana ha messo in sicurezza la Sp30 nel Comune di Vermezzo.

Il progetto sicurezza di Città Metropolitana

Prosegue il programma sicurezza stradale di Città metropolitana di Milano finalizzato all’innalzamento degli standard di sicurezza stradale sulla rete di sua pertinenza attraverso l’installazione di tecnologia di ultima generazione. Nell’ambito del “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” sono stati infatti conclusi dieci nuovi interventi che, grazie all’introduzione di dispositivi smart, IoT, collegati alla piattaforma Cloud Titan di Safety21, in dotazione alla Polizia Locale, consentiranno di monitorare con efficacia, incroci semaforici, passaggi pedonali e l’andamento del traffico veicolare, garantendo una maggiore sicurezza stradale e una sempre crescente attenzione alla qualità dell’ambiente.

I lampeggianti Led e le telecamere

Rivolto alla sicurezza dei pedoni, nel comune di Vermezzo è entrato in funzione un sistema di sicurezza degli attraversamenti pedonali non semaforizzati. Il dispositivo, già utilizzato con successo sulle strade di Città metropolitana, si trova precisamente sulla S.P. 30 Binasco-Vermezzo tra le intersezioni con via Roma e via Piave. Il sistema è composto da quattro lampeggianti Led a elevata luminosità installati in prossimità delle strisce pedonali e da due pre-segnalatori più esterni: questi si attivano solo in presenza del pedone allertando i veicoli in transito e risolvendo così il problema della scarsa visibilità diurna e notturna, a volte causa di incidente. Il sistema è dotato inoltre di una telecamera “fisheye”, le cui registrazioni a 360° archiviate in cloud e accessibili solo a personale addetto dell’Ente, rilevano tutto ciò che avviene intorno all’attraversamento, supportando le Forze dell’Ordine nel controllo del territorio. Con dieci nuove attivazioni in vigore dal sei aprile, “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” raggiunge quota 124 dispositivi installati e volti al contrasto degli illeciti ambientali, alle infrazioni del codice della strada e alla sicurezza dei pedoni.

Le attivazioni dei dispositivi lungo i tratti stradali indicati, sono accompagnate da una sistematica capillare campagna di comunicazione prevista dal “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” volta a informare i cittadini della presenza dei nuovi apparati e a sensibilizzare gli utenti della strada verso un comportamento sempre più responsabile e virtuoso alla guida.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter