Attualità
MANIFESTAZIONE A LEGNANO

Assalto alla sede della Cgil, presidio in città: "Atto fascista"

Organizzato dalle forze sindacali e antifasciste per condannare quanto accaduto durante il corteo No Green pass di ieri a Roma

Assalto alla sede della Cgil, presidio in città: "Atto fascista"
Attualità Legnano e Altomilanese, 10 Ottobre 2021 ore 10:04

Assalto alla sede della Cgil nazionale di Roma durante il corteo No Green Pass, è in corso il presidio a Legnano organizzato dalle forze antifasciste.

Assalto alla sede della Cgil, il presidio

Si sta svolgendo in questi istanti, a Legnano, il presidio per protestare contro l'assalto alla sede della Cgil nazionale a Roma avvenuto ieri, sabato 9 ottobre 2021, durante il corteo No Green Pass (che ha visto numerosi episodi di violenza, con quattro persone fermate e un appartenente alle Forze dell'ordine rimasto ferito). A partire dalle 8.30 ha preso il via l'iniziativa, promossa dalle varie forze antifasciste del Legnanese e non solo in diversi luoghi d'Italia. In città l'evento sta avendo luogo in via Volturno, sul piazzale della Camera del lavoro.
Presenti vari esponenti della Cgil e anche il vicesindaco Anna Pavan e il sindaco di Canegrate Roberto Colombo.

La condanna del gesto

"Quanto accaduto ieri a Roma è un atto di squadrismo fascista - hanno dichiarato i promotori del presidio - Un attacco alla democrazia e a tutto il mondo del lavoro. Un atto intollerabile e sintomatico dei tempi potenzialmente bui e pericolosi che stiamo vivendo ma che siamo pronti a respingere".

E le richieste: "Chiediamo a tutte le istituzioni, e in particolare a Prefetture e Questure, di vigilare sulla sicurezza delle nostre tante sedi a tutela dell'agibilità sindacale e a garanzia dell'incolumità di coloro che vi lavorano - hanno affermato dalla Cgil - Chiediamo che le organizzazioni neofasciste siano messe nelle condizioni di non nuoere sciogliendole per legge così da realizzare in maniera compiuta i principi e valori della nostra Costituzione. Abbiamo resistito e resisteremo sempre e continueremo con forza a essere protagonisti della difesa dei valori democratici, della libertà e dei diritti di lavoratori e lavoratrici. E' però necessaro che in questo momento delicatissimo per il Paese, tutte le forze democratiche e antifasciste del Paese uniscano le loro forze per difendere i diritti costituzionali e le libertà e per impedire che altri episodi di violenza possano ripetersi".

Il prossimo appuntamento

Sabato 16 ottobre 2021 Cgil, Cisl e Uil hanno indetto una grande manifestazione antifascista "per difendere il lavoro, come valore fondante della nostra Repubblica democratica" hanno spiegato i sindacati. Sarà presente anche una delegazione del Comune di Legnano.

LE FOTO:

5 foto Sfoglia la gallery