Attualità
Il riconoscimento

Aperte le candidature per le civiche benemerenze "San Martino"

Le segnalazioni al Comune di Bollate dovranno pervenire entro il prossimo 30 settembre 2022.

Aperte le candidature per le civiche benemerenze "San Martino"
Attualità Bollatese, 15 Aprile 2022 ore 10:52

Torna il «Premio città di Bollate – San Martino» che, come in passato, si terrà nel mese di novembre, in chiusura della settimana di festeggiamenti per il santo patrono di Bollate.

La segnalazione per le civiche benemerenze

Fin d’ora sono aperte le candidature per segnalare cittadini singoli, associazioni o enti benemeriti che potrebbero ricevere il riconoscimento che il Comune assegna a chi si è distinto per meriti in ambito civico, sociale, nel volontariato, sul lavoro e nello studio. Le segnalazioni, con relativa motivazione, dovranno pervenire in Comune, ufficio Protocollo, entro il 30 settembre 2022 e potranno essere inoltrate da amministratori (sindaco, assessori, consiglieri, segretario generale), enti ma anche, e soprattutto, da singoli cittadini.

Le proposte pervenute, che dovranno essere corredate da una presentazione e da un curriculum, saranno valutate da un’apposita commissione comunale che sceglierà i nomi più autorevoli e rappresentativi. Le persone prescelte saranno poi premiate nel corso della Festa patronale di novembre.

L'appello del sindaco Francesco Vassallo:

"Si invitano i cittadini e le associazioni di Bollate a segnalare nomi di persone o di associazioni del territorio che hanno dato lustro alla nostra città attraverso opere concrete nei campi delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'economia, del lavoro, della Pubblica amministrazione, della solidarietà sociale, della scuola e dello sport, con attività di carattere assistenziale e filantropico, con azioni di alto profilo morale, coraggio e abnegazione civica".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter