Attualità
La bella novità

Aperta la nuova sala studio in riva al Naviglio

Gli studenti di Cassinetta di Lugagnano e non solo potranno usufruirne dal lunedì al venerdì.

Aperta la nuova sala studio in riva al Naviglio
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 10 Maggio 2022 ore 16:13

A partire da oggi, 10 maggio, è attiva in via sperimentale la Sala Studio di Cassinetta di Lugagnano presso la Sala del Consiglio Comunale in Piazza Negri, 3.

Aperta tutti i giorni

La Sala Studio sarà aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, nei seguenti orari e secondo i criteri di utilizzo indicati sul sito istituzionale:

Lunedì: 8.00/12.30 - 13.30/18.00
Martedì: 8.00/12.30 - 13.00/16.00
Mercoledì: 8.00/14.00
Giovedì: 8.00/12.30 - 13.00/16.00
Venerdì: 8.00/14.00

"Dopo un lungo periodo segnato dalla pandemia e dal distanziamento sociale, in cui tutti, ma soprattutto noi ragazzi, ci siamo visti privati di tempi e spazi per la condivisione, abbiamo pensato di aprire le porte del Comune e trasformare il luogo istituzionale per eccellenza, la Sala Consiliare, in un bene comune, ovvero in una Sala Studio ad accesso libero", afferma Gionata Gibelli, consigliere delegato alle Politiche Giovanili.

Possibilità di apertura anche nei giorni festivi

La sperimentazione consentirà inoltre all'Amministrazione Comunale di valutare l'opportunità di ampliare in futuro l'apertura della Sala Studio nei giorni festivi e in orario serale attraverso la collaborazione volontaria e l'autogestione degli spazi da parte degli studenti stessi.

"L'obiettivo strategico della nostra amministrazione è quello di mettere tutti gli spazi pubblici di proprietà comunale a disposizione della comunità, per renderli pienamente fruibili e per consentire ai giovani, ma non solo a loro, di godere di ciò che a loro appartiene in quanto cittadini - prosegue il sindaco Domenico Finiguerra - Offrire l'opportunità di studiare in riva al Naviglio Grande, in un contesto di grande tranquillità e bellezza, affacciandosi per una pausa di studio sulla Passeggiata dell'Amore e su uno dei paesaggi più belli del territorio, è anche un modo per promuovere la cura dei beni comuni e apprezzare ciò che fa di Cassinetta un bel posto dove vivere, studiare e crescere".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter