Attualità
La problematica

"Anni di infiltrazioni d'acqua: ora dovete intervenire"

Infiltrazioni d'acqua e muri bagnati: questa la denuncia avanzata dal centro Il Ciliegio Aps di Bareggio.

"Anni di infiltrazioni d'acqua: ora dovete intervenire"
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Marzo 2022 ore 12:00

"Alcune pareti della nostra sede sono completamente impregnate d'acqua a causa delle infiltrazioni, ma nessuno fa nulla": questa la denuncia del presidente del centro ricreativo Il Ciliegio Aps di Bareggio, Tommaso Lascaro.

"Infiltrazioni d'acqua nella nostra sede, ma nessuno fa nulla"

Ha raccontato il presidente del centro anziani di Bareggio:

"Ormai è circa un anno che gocciola da alcuni tubi. In alcuni muri dei locali la muffa è ormai presente da circa 3 anni, ma la situazione più grave si registra nelle infiltrazioni che si sono formate a causa della copiosa perdita di acqua dai tubi. Più volte abbiamo fatto segnalazioni all’Amministrazione e a, onor del vero, settimana scorsa sono arrivati dal comune per capire la situazione. Ci hanno effettivamente detto, com’è purtroppo visibile da mesi, che la situazione è seria e va calendarizzata. Purtroppo non si tratta più di umidità, ma di acqua. È una situazione di pericolosità estrema- Mi chiedo: siamo chiusi da un anno e mezzo, non si poteva intervenire prima? - ha sottolineato il presidente del centro ricreativo - La situazione è seria e anche pericolosa: ci sono anche le prese della corrente... si poteva intervenire prima. Ora è diventato impellente".

L'affondo della consigliera Ciceri

Ha commentato a proposito la consigliera Pd Tina Ciceri:

"Questa situazione è stata denunciata più volte all’Amministrazione, ma continua a peggiorare e l’Amministrazione non fa nulla. Insieme all’associazione avevamo allertato l’Ufficio competente, che effettivamente settimana scorsa è uscito per constatare la situazione, ma non si può più aspettare - ha sottolineato - L’infiltrazione d’acqua si sta allargando a vista d’occhio, se non si interviene, i danni potranno essere ben peggiori. Poi ci chiediamo dove sia l’assessore al Welfare Domenico Bonomo: perché non è venuto a vedere la situazione? Invece è inesistente".

La replica del sindaco

Non ci sta alle accuse di immobilismo sulla situazione al centro ricreativo Il Ciliegio Aps il sindaco Linda Colombo:

"Amga, il nuovo gestore del servizio, è uscita per vedere lo stato delle cose e per cercare di risolvere il problema. La prima cosa da fare è sistemare l’impianto e quando il muro si sarà asciugato, si procederà a ripristinarlo. Forse non lo sanno, ma anche l'assessore Bonomo è uscito per capire la problematica e cercare di risolvere la questione. In ogni caso l’intervento è già in programma".

6 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter