Attualità
3 dicembre

Anffas in piazza al fianco delle persone con disabilità

I volontari regaleranno ai passanti un fiore di carta quale simbolo di delicatezza e bellezza, realizzato dalle persone con disabilità e dai volontari.

Anffas in piazza al fianco delle persone con disabilità
Attualità Legnano e Altomilanese, 01 Dicembre 2022 ore 11:20

Il prossimo 3 dicembre, giornata internazionale delle persone con disabilità, i volontari Anffas saranno in piazza a Legnano per regalare dei fiori di carta ai passanti.

Volontari Anffas al fianco della disabilità

Ci sono diritti da tutelare e servizi da garantire e per poterlo fare c’è bisogno del contributo e della sensibilità di tutti. La condizione di disabilità non è una questione privata ma un fatto sociale e il punto di partenza è la cultura.

Sabato mattina, 3 dicembre, Anffas Onlus di Legnano sarà in piazza San Magno con lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema del diritto universale a prendere parte attivamente ad ogni ambito della vita sociale; di stimolare il dibattito ed il confronto sulla necessità di dar luogo ad una società equa e dialogante; di contribuire al superamento di ogni forma di discriminazione e di esclusione, per questo scopo da sempre Anffas Onlus di Legnano è attiva sul territorio per la tutela dei diritti di persone con disabilità sia con attività inclusive, sia attraverso uno sportello informativo che garantisce un servizio - svolto a titolo gratuito - a disposizione di tutti i cittadini, con e senza disabilità, indipendentemente che siano o meno associati Anffas. È un luogo di ascolto, accoglienza, assistenza, supporto e informazione per le persone con disabilità ma soprattutto per i loro genitori, familiari, operatori ed organizzazioni di riferimento nonché Enti pubblici locali.

In regalo un fiore di carta

Nell’ambito delle iniziative svolte su tutto il territorio nazionale, quest’anno abbiamo deciso di essere in piazza San magno dalle ore 10 regalando ai passanti un fiore di carta quale simbolo di delicatezza e bellezza, realizzato dalle persone con disabilità e dai volontari.

Seguici sui nostri canali