Azienda Sanitaria

All’Asst Rhodense conferito il premio nazionale sulle “Buone Pratiche” nelle gare d’appalto

In occasione della “Giornata Nazionale sull’Incontinenza”

Attualità 28 Giugno 2021 ore 10:52

All’Asst Rhodense conferito il premio nazionale sulle “Buone Pratiche” nelle gare d’appalto. La premiazione si svolgerà oggi, lunedì 28 giugno dalle ore 15 alle 18.30. Ad assegnarlo le Associazioni dei malati con la motivazione: “L’interazione tra Istituzioni e Associazioni pazienti  è l’arma vincente per le buone pratiche in materia di gare d’appalto, in modo particolare sui dispositivi medici monouso”.

All’Asst Rhodense conferito il premio nazionale sulle “Buone Pratiche” nelle gare d’appalto

“Vi informiamo che l’Azienda Sanitaria da Voi egregiamente amministrata, è giunta prima in Italia, ex aequo con ASL di Bari, per i dispositivi medici monouso, nella Categoria Stomie - si legge nella comunicazione ufficiale inoltrata in Direzione Generale dagli organizzatori - l’interazione tra Istituzioni e Associazioni pazienti è l’arma vincente per le buone pratiche in materia di gare d’appalto, in modo particolare sui dispositivi medici monouso”.

“L’emergenza sanitaria ha messo in evidenza ancor di più la fragilità dei pazienti stomizzati per questo abbiamo deciso di sviluppare la gara d’appalto non come una semplice fornitura di presidi ma come la presa in carico e gestione del paziente da remoto – spiega Marco Ricci, direttore amministrativo dell’Asst Rhodense – La costante collaborazione tra Daniela Coppetti, direttore del Servizio alla Persona, e Marialaura Deni, del Servizio Provveditorato aziendale, ha garantito un contatto continuo e costante da parte del personale infermieristico, oltre a una gestione amministrativa capillare, per ognuno dei nostri malati”.

“I pazienti in carico vengono contattati telefonicamente almeno una volta al mese dal personale infermieristico, non solo per l’analisi dei fabbisogni, ma soprattutto per assicurare la presenza di un servizio a loro essenziale anche nel caso in cui l’accesso fisico è sconsigliato – aggiunge Ida Ramponi, Direttore Generale dell’Asst Rhodense - Dall’analisi dei fabbisogni, nel rispetto della prescrizione medica, si sviluppa poi la gestione degli ordinativi e delle consegne attraverso una attività amministrativa di piena collaborazione tra ente pubblico e società private, sinergia che ha sempre come centro focale la persona”.

La premiazione, trasmessa in diretta streaming, si svolgerà oggi, lunedì 28 giugno, in occasione della “Giornata Nazionale sull’Incontinenza” dalle ore 15 alle 18.30 presso la struttura tecnica della Regione Puglia, nella Fiera del Levante di Bari.