Attualità
In tempo per la ripresa delle lezioni

Allagamento a scuola: il plesso è pronto a riaprire

Dopo i gravi danni provocati da un rubinetto dimenticato aperto, sono state ripristinate le condizioni di sicurezza e agibilità della media di Villa Cortese.

Allagamento a scuola: il plesso è pronto a riaprire
Attualità Legnano e Altomilanese, 08 Gennaio 2022 ore 09:54

Allagamento a scuola: ripristinate a tempo di record le condizioni di sicurezza e agibilità della struttura.

Allagamento a scuola: colpa di un rubinetto dimenticato aperto

Negli ultimi dieci giorni si è lavorato alacremente affinché la scuola media di via Olcella a Villa Cortese potesse tornare agibile in vista del ritorno in aula degli studenti, fissato per lunedì 10 gennaio. L'istituto aveva subito danni nei giorni a cavallo di Natale, tra il 23 dicembre 2021, quando il plesso è stato chiuso in vista delle feste, e il 27, quando il personale scolastico è tornato all'interno della struttura, accorgendosi che qualcosa non andava. Una consistente perdita di acqua aveva allagato una porzione dell'istituto e aveva causato il crollo di una parte del controsoffitto. Immediata è scattata la chiamata di Vigili del fuoco che, intervenuti sul posto, hanno provveduto a fare i rilievi del caso, oltre a mettere i sigilli alla struttura, in attesa di capire se la struttura fosse agibile. Sul posto sono intervenuti anche la Polizia Locale, i Carabinieri, il vicesindaco Luigi Lamera e il primo cittadino Alessandro Barlocco. Si è poi provveduto a individuare l'origine del danno: i pompieri, in un bagno del primo piano, hanno trovato un rubinetto lasciato aperto che ha causato l'ampio allagamento e il crollo dei pannelli al livello sottostante; è quindi molto probabile sia stata colpa della disattenzione di qualcuno, nel corso della giornata del 23 dicembre, prima che la scuola chiudesse, visto che non sono stati trovati segni di effrazione.

"Importante lavoro degli uffici e delle ditte che hanno effettuato le riparazioni"

"Dopo aver prima di tutto provveduto ad asciugare e a ripulire tutto, è stata immediatamente verificata la tenuta della struttura e l'idoneità dei controsoffitti e dell'impianto elettrico – spiega il sindaco – Nonostante fosse periodo di festa, importante è stato il lavoro degli uffici del Comune e delle ditte che hanno provveduto a effettuare le riparazioni. Proprio in queste ore si sta terminando l'installazione dei pannelli che costituiscono il controsoffitto e non avremo problemi per la riapertura della scuola".

 

3 foto Sfoglia la gallery