Attualità
Prevenzione

Al Fornaroli una giornata di prevenzione delle artriti

L'open day è in programma il 19 ottobre ed è organizzato in collaborazione con ALOMAR

Al Fornaroli una giornata di prevenzione delle artriti
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Ottobre 2022 ore 13:10

L'appuntamento è per mercoledì 19 ottobre quando l'ospedale Fornaroli id Magenta ospiterà un  Open Day dedicato alla diagnosi precoce delle artriti infiammatorie.

La prevenzione delle artriti

La presentazione dell'evento, organizzato in collaborazione con ALOMAR,  è avvenuta questa mattina all'ospedale magentino alla presenza di Paola Faggioli, dirigente medico reumatologo della ASST Ovest Milanese, e in collegamento telefonico Maria Grazia Pisu – Presidente dell’associazione ALOMAR.

Da parte sua Pisu ha sottolineato l’importanza dei momenti dedicati alla prevenzione e ha ricordato anche la “Camminata 6000 passi di salute”: un evento che si svolgerà a Legnano il prossimo 9 ottobre per sensibilizzare i cittadini ai sani comportamenti di vita. La dottoressa Faggioli, invece,  ha sottolineato quanto le artriti infiammatorie, nonostante una migliore conoscenza dei sintomi di esordio e della patogenesi, molto spesso appaiono non diagnosticate o la diagnosi avviene tardivamente.

Questo comporta un ritardo anche nell’attuazione di quelle terapie mirate che possono modificare il decorso e la gravità della malattia e sicuramente rallentarne la progressione.

L'open day

La giornata magentina del 19 ottobre si svolger dalle  8,30 alle 10.30 e verranno eseguite visite reumatologiche di screening gratuite da parte dell’équipe medica della UOC di Reumatologia per un totale di 32 visite. ALOMAR tramite le sue volontarie raccoglierà le prenotazioni delle visite – sulla base dei criteri diagnostici  in accordo con le linee guida per lo screening precoce delle artriti infiammatorie - ai seguenti numeri di cellulare: 3290285617 dal lunedì al venerdì dalle 13,30 alle 14,30 e 3290285613 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16

Un servizio di accoglienza dell’utenza sarà approntato in loco.

 

Seguici sui nostri canali