Attualità
A Cornaredo

Affitti, bollette e spesa: gli aiuti del Comune

Tre bandi a sostegno della popolazione per far fronte alle spese

Affitti, bollette e spesa: gli aiuti del Comune
Attualità Rhodense, 31 Ottobre 2021 ore 16:02

Affitti, bollette e spesa: gli aiuti del Comune di Cornaredo per chi affronta un momento di difficoltà

Aiuti dal comune

Il forte rallentamento che la pandemia ci ha imposto è un dato oggettivo avvertito da tutti.
Le famiglie si sono trovate a fare i conti con tante necessità impreviste e non sempre facilmente risolvibili: dalla malattia alla perdita del lavoro, dalla didattica a distanza dei figli alla cassa integrazione con l’esito di un calo di reddito diffuso su vari livelli sociali.
Allo scopo di orientare al meglio le risorse economiche con l’obiettivo di rispondere ai bisogni emergenziali e raggiungere quante più famiglie possibili, la programmazione sociale ha reindirizzato gli interventi a favore dei cittadini su tre aree di bisogno (spesa, affitto e bollette) per le quali si è provveduto a promuovere bandi di sostegno al reddito attraverso l’erogazione di contributi diretti.

Affitto, bollette, spesa

I Buoni Spesa, bando ancora aperto «a sportello» fino ad esaurimento dei fondi e per i quali è sempre possibile fare domanda presso gli Uffici dei Sevizi Sociali, ha avuto un finanziamento iniziale di 108mila euro e che ha raggiunto fino ad ora circa 170 famiglie.
Il bando Utenze Domestiche, appena concluso, ha avuto uno stanziamento iniziale di oltre 40mila euro e sarà rifinanziato per ulteriori 30mila euro allo scopo di riconoscere il contributo a tutte le 89 domande ammesse.
Il bando per il sostegno al Mantenimento dell’Abitazione, in pubblicazione e aperto fino al 30 novembre, eroga contributi di sostegno per il canone di locazione e le spese condominiali ed è finanziato per 58mila euro.
Il bando è aperto a tutti e in particolare vuole arrivare a coloro che non sono già normalmente rilevati nel calcolo della dichiarazione Isee ovvero: le condizioni di morosità, le giovani famiglie con entrambi i conviventi in età pari o inferiore ai 35 anni e i nuclei formati da un solo componente.
Tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Comune di Cornaredo.
«Preme rilevare che l’attenzione allo stato di benessere dei cittadini e l’equità nella distribuzione dei contributi alle diverse fasce di popolazione sono gli elementi costantemente monitorati che orientano le linee guida per il sostegno alla fragilità economica delle famiglie di Cornaredo» spiega il vicesindaco e assessore a Politiche Sociali, Casa, Famiglia, Pari opportunità Daniela Calvanese.