Attualità
NOVITA' PER IL COMANDO

Ad Arconate Alessandro Ferro è il nuovo comandante della Polizia Locale

Succede alla dottoressa Angela Cammarata, tornata a Busto Arsizio per la cessazione del suo incarico. Previsto l'arrivo di un nuovo agente

Ad Arconate Alessandro Ferro è il nuovo comandante della Polizia Locale
Attualità Legnano e Altomilanese, 14 Gennaio 2023 ore 17:00

Nuovo anno amministrativo, nuovo Comando di Polizia locale ad Arconate. A guidarlo ci sarà il dottor Alessandro Ferro che succede alla dottoressa Angela Cammarata, tornata a Busto Arsizio per la cessazione del suo incarico.

Alessandro Ferro nuovo comandante

Arriva da Magenta, dove era in servizio da ufficiale, il nuovo comandante dei vigili, dopo che  Angela Cammarata è tornata a Busto Arsizio per la cessazione del suo incarico. Si tratta di Alessandro Ferro che ha già visitato il paese e la sede che andrà a dirigere terminato il periodo di transizione che scade il 28 febbraio. Già effettivo, dal giorno 1 marzo, sarà operativo pienamente e a lui si dovrà riferire per sicurezza, ordine pubblico, viabilità. Inoltre prenderanno servizio due nuovi agenti in sostituzione di un pensionamento e di un cambio di sede di lavoro.

Dopo Scolafurru a breve l'arrivo di un nuovo agente

Primo agente in forza al Comando è  Gabriel Scolafurru che arriva dal Comando di Busto Arsizio come preannunciato in sostituzione dell’agente arconatese che ha richiesto il trasferimento nella città varesina ed è già sul territorio. Occorreranno ancora pochi giorni per presentare il secondo agente. Era stato reperito anche il nuovo agente sostituto dell’agente Rolla, grazie ad uno scorrimento obbligatorio di graduatorie ma la nuova agente, che ha preso servizio, ha già consegnato le sue dimissioni e rimarrà solo fino al 31 del mese in corso. Difatti, come da lei stessa dichiarato, essendo originaria ed avendo finora prestato servizio nel Centro Sud d’Italia, non appena avuto una proposta lavorativa più vicina a casa l’avrebbe accettata e avrebbe lasciato il comando di Arconate.

Il commento del sindaco Calloni

Soddisfatto il sindaco Sergio Calloni che ha seguito di persona gli sviluppi:

«Finalmente siamo in fase di completa ricostruzione del nuovo Comando appena creato e il nuovo comandante è in grado di organizzare e gestire ex nuovo come meglio crede. Abbiamo avuto la prima riunione operativa mercoledì 11 gennaio alle 13, in cui da sindaco ho impartito le direttive e le linee guida di indirizzo. Sono semplici linee, non tecniche, suggerimenti su come rapportarsi tenendo un comportamento cordiale e gentile coi cittadini, fornendo alle persone informazioni. Abbiamo chiarito e abbiamo preso accordi sulle modalità da seguire ad esempio per modifiche alla viabilità, come un cambio di senso unico o di segnaletica, in cui adotteremo delle procedure in modalità provvisoria prima di adottarle definitivamente. Così prima avvertiremo la cittadinanza con una comunicazione in loco, quindi predisporremo la segnaletica provvisoria; dopo si procederà alla valutazione per verificare se il nuovo assetto stradale non compromette la circolazione e quindi si procederà alla sua adozione definitiva. Questo per evitare che da un giorno all’altro i cittadini si trovino davanti a una nuova viabilità incorrendo in pericoli o sanzioni. Abbiamo fornito indicazioni anche su come fare rapporto in funzione di ciò che è stato segnalato e di ciò che è stato chiesto, questo per migliorare i rapporti con cittadino e per la trasparenza».

Seguici sui nostri canali