Attualità
Ecovigile

Abbandona centinaia di casse di frutta: multato

Beccato grazie agli agenti di Polizia Locale e alle segnalazioni dei cittadini.

Abbandona centinaia di casse di frutta: multato
Attualità Bollatese, 15 Agosto 2022 ore 08:16

Abbandona centinaia di casse di frutta: multato. Beccato grazie agli agenti di Polizia Locale e alle segnalazioni dei cittadini.

L'abbandono di rifiuti

Tante, troppe segnalazioni di rifiuti ingombranti abbandonati per le vie del paese. La Locale anche questa volta, però, ha beccato il furbetto di via Origona.
Pattumiera domestica, divani, rifiuti commerciali. Sacchi più o meno piccoli, scarti più o meno ingombranti. Una piaga di imbarazzo e malcostume si sta sviluppando in città, malgrado tutti gli sforzi dell’Amministrazione.

Centinaia cassette di frutta abbandonate

Solo nella scorsa settimana sono diverse le segnalazioni arrivate al Comando di via Garibaldi: dalle bottiglie di vetro e di plastica segni di bagordi notturni alle Quattro Torri, calcinacci e sacchi neri in via Cascina del Sole o cassette di frutta in via Origona. E’ proprio l’incivile che ha abbandonato centinaia di cassette di legno e plastica a lato strada che è stato identificato dalla Polizia Locale e multato. Il Comune, con la collaborazione dell’assessore alla Sicurezza Alberto Grassi ha provveduto alla rimozione, ma il costo gli sarà addebitato, oltre alla sanzione.

"Un lavoro in sinergia"

E' così che ha commentato l’assessore alle Politiche Ambientali Ida De Flaviis, anche lei in prima linea nel contrasto del fenomeno: «Per l’abbandono dei rifiuti stiamo facendo un lavoro insieme alla Polizia Locale e Gaia Servizi per individuare e i trasgressori. Quando all’interno dei sacchi o scatole di rifiuti riusciamo a trovare evidenza del proprietario dei rifiuti, chiamiamo la Locale, l’ecovigile, per eseguire le verifiche e procedure per identificare il trasgressore e applicare eventuali sanzioni. Ci aiutano anche i Volontari del Verde, che molte volte trovano rifiuti abbandonati e segnalano a Gaia Servizi. L’utilizzo di telecamere è utile quando l’abbandono viene fatto da veicoli, per la lettura della targa».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter