Menu
Cerca
spettacolo

A Rho arriva "Circonferenze", il Festival di circo e teatro di strada

"Speriamo che Circonferenze riporti quella voglia di stare insieme, di emozionarsi davanti ad uno spettacolo dal vivo, tra applausi e risate"

A Rho arriva "Circonferenze", il Festival di circo e teatro di strada
Attualità 31 Maggio 2021 ore 11:40

A Rho arriva "Circonferenze", il Festival di circo e teatro di strada. Un programma ricco e adatto a tutti gusti di grandi e piccini.

A Rho arriva "Circonferenze", il Festival di circo e teatro di strada

Dopo un periodo molto difficile dovuto alla pandemia da Coronavirus, a Rho arriva "Circonferenze", il Festival di circo e teatro di strada. L'ingresso a tutte le iniziative sarà libero e gratuito con prenotazione al sito www.circonferenze.org. Il Festival si svolgerà nel rispetto di tutte le norme anti Covid.In caso di pioggia il festival si terrà all'Auditorio padre Reina di via Meda 20.

Le parole degli organizzatori

"Come disse Albert Einstein: "La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti". E che cos’è il circo se non una continua ricerca d’equilibrio ? Come un funambolo che si destreggia sul filo, o un acrobata che cerca di atterrare a piè pari, o un giocoliere sempre alla ricerca di una armonia tra lanci e prese cercando la parabola perfetta.
E che cosa è stata la nostra vita in questo ultimo anno e mezzo se non una continua ricerca di equilibrio tra momenti di euforia sul balcone e di noia dopo aver visto l'ennesima serie spiaggiati sul divano. In costante bilanciamento tra riunioni online, pane fatto in casa e figli dispersi nella Dad.
E allora vogliamo riprendere a muoverci, e lo facciamo a nostro modo in bicicletta, in monociclo, sui pattini, a testa in giù in verticale sulle mani!
E speriamo che Circonferenze riporti quella voglia di stare insieme, di emozionarsi davanti ad uno spettacolo dal vivo, tra applausi e risate. Tutto assolutamente gratuito, in presenza, all’aperto, rispettando le norme anti Covid, su prenotazione, a Rho, tra ville antiche, piste di pattinaggio, cortili nascosti e parchi lussureggianti".

Il programma

Giovedì 10 giugno

Alle 21.30 al Parco di Villa Burba si terrà "Pillole del Mago Barnaba".
Un fantasista del palco, tra battute surreali, e numeri di magia al limite della genialità.
La Compagnia Borghetti/Vallin in Lunatic in "Debutto Nazionale". Uno spettacolo poetico dove i sogni più irrealizzabili diventano realtà, , tra numeri di equilibrismo inusuale, giocoleria soffice, musica dal vivo.

Venerdì 11 giugno

Venerdì 11 giugno alle 21.30 al Parco di Villa Burba ci saranno Marta Pistocchi e Alessandro Sicardi in "Toponomastica". Toponomastica è un teatro-canzone molto particolare che ci conduce alla scoperta di una città che troppo spesso non sappiamo guardare con occhi abbastanza attenti.

Sabato 12 giugno

In Piazza san Vittore alle 9.30 si terrà "Biciclettata" a cura della Fiab Rho arrivo a Villa Burba alla Cicloinstallazione mentre al Parco di Villa Burba dalle 10.30 alle 18 ci sarà "Cicloinstallazione per Velocipedi Sonori" a cura di Pane e Mate. L’entrata per questo evento è contingentata senza prenotazione.

Alle 10.30 e alle 11.30 (2 repliche per 2 gruppi di pubblico distinti) ci sarà la Compagnia Pane e Mate in “La Città e il Fiore” mentre alle 17.30 e alle 19.00 (2 repliche per 2 gruppi di pubblico distinti) Andrea Mineo in “Boato”. Uno spettacolo che unisce il teatro di strada, il clown e una ricerca personale sull'uso dei trampoli e dell'altezza come sfida.

A Casa Magnaghi alle 17.30 e 19.00 (2 repliche per 2 gruppi di pubblico distinti) ci sarà la Compagnia La Fabiola in “Attenti a quei due”. Un mondo, quello delle marionette a filo, che nell'immaginario collettivo è solitamente rivolto unicamente ai bambini, ma che in realtà riesce a stupire tutti!
Al Piastra Polifunzionale di via De Amicis alle 19.00 ci sarò Miss Jenny Pavone in “Waiting for the Miss”. Uno show dove leggiadria e goffaggine, circo e clownerie si mischiano in un’esperienza unica creando un cocktail esilarante!
Al Parco di Villa Burba alle 20.00 ci sarà Obelisco Production in “Si Può Vivere bene Senza Yoga”. Un reading di testi scritti e interpretati da Pleto Ple, riconosciuto come artista finalista al premio Exibart 2020. ( dai 14 anni )
Al Palco centrale parco di Villa Burba alle 21.30 Alessandro Vallin in “Il Palombaro”. Personaggio surreale che si muove tra gli uomini come fossero conchiglie, stelle marine, coralli o cavallucci marini. A questo si aggiungerà il  “Gran Galà, varietà comico circense musicale”. Giocolieri, clown, acrobati e musicisti si alternano sul palco di Villa Burba dando vita ad uno scoppiettante cabaret circense.

Alla Pista di pattinaggio- Pattinodromo di parco di Via Pirandello alle 21.30 ci sarò la presentazione del progetto "L'ultima ruota". A questo si aggiungere  Andrea Vanni in “Super!Super!Super!”.Uno spettacolo che entra all’istante nel vivo attraverso l’immediatezza del suo personaggio, un improbabile supereroe. E Duo Kaos in “Time to Loop”. Spettacolo di circo contemporaneo che unisce con grande eleganza le discipline del mano a mano, della manipolazione di ruote e della bicicletta acrobatica.

Domenica 13 giugno

In Piazza san Vittore alle 9.30 ci sarà "Biciclettata a cura della Fiab Rho arrivo a Villa Burba".
Al Parco di Villa Burba Dalle 10.30 alle 18.00 si terrà "Cicloinstallazione per Velocipedi Sonori" a cura di Pane e Mate. L’entrata per questo evento è contingentata senza prenotazione
Al Parco di Villa Burba alle  10.30 e alle 11.30 (2 repliche per 2 gruppi di pubblico distinti) ci sarà la Compagnia Pane e Mate in “Il Mio Posto è Qua”.
Alle 17.30 e alle 19.00 (2 repliche per 2 gruppi di pubblico distinti) Andrea Mineo in “Boato”.

A Casa Magnaghi alle 17.30 e alle 19.00 (2 repliche per 2 gruppi di pubblico distinti) ci sarò la Compagnia La Fabiola in “Attenti a quei due”
Al Piastra Polifunzionale di via De Amicis alle 19.00 ci sarà Miss Jenny Pavone in “Waiting for the Miss”.
Al Parco di Villa Burba alle 20.00 ci sarà Obelisco Production in “Si Può Vivere bene Senza Yoga”.
Nel Palco centrale parco di Villa Burba alle 21.30 ci sarà Alessandro Vallin in “Il Palombaro". A questo si aggiungerà  Cia el Cruce in “Punto y Coma”. Questa coppia eccentrica rende vitale l'assurdo e trasforma il quotidiano in un'esperienza dalle dimensioni straordinarie.
Alla Pista di pattinaggio-Pattinodromo parco di Via Pirandello alle 21.30 ci sarà Andrea Vanni in “Super!Super!Super!”. E Duo Kaos in “Time to Loop”. Con il contributo di Fondazione Comunitaria Nord Milano Bando Co_munità Vi_tali e D_eterminate per il progetto “Sospesi” in partnership con Passi e Crinali e Scuola Mahler di Rho.