La scelta

A Dairago il Palio viene rinviato di nuovo

E' stato rinviato ancora una volta, questa volta al 2022, il Palio di Dairago: le parole delle contrade e del sindaco.

A Dairago il Palio viene rinviato di nuovo
Attualità Legnano e Altomilanese, 17 Luglio 2021 ore 09:30

Il Palio delle contrade di Dairago non si farà nemmeno quest’anno.

Il Palio a Dairago rinviato al 2022

Dopo il rinvio dell’anno scorso, dovuto all’emergenza pandemica, l’annuncio è stato fatto prima, ufficiosamente, dalle quattro contrade - A Kruzeta, A Monda, Madona in Campagna e San Ginisi - e poi, ufficialmente, dal sindaco di Dairago, Paola Rolfi.

Si legge nel comunicato delle contrade:

"Con amarezza le contrade comunicano ufficiosamente che a settembre 2021 non ci sarà il Palio di Dairago. Nonostante abbiamo più volte chiesto aggiornamenti a riguardo, la Commissione Palio non viene convocata da ormai più di 7 mesi. Solo sabato 10 luglio 2021 le contrade hanno ricevuto una comunicazione che il Palio verrà rinviato all’anno prossimo e che la Commissione Palio verrà convocata a breve. Arrivati a questo punto e di fronte alle sempre più frequenti domande dei dairaghesi e non, tutte e quattro le contrade di comune accordo avevano comunque già preso la decisione di rinviare il Palio in maniera autonoma. Ci auguriamo con tutto il cuore che nel 2022 potremo tornare a giocare il Palio di Dairago per riportare in paese quella passione che è tanto cara a tutti contradaioli".

Le parole del sindaco

Il rinvio del Palio al 2022 è poi stata spiegata pubblicamente dalla prima cittadina Rolfi, la quale ha elencato due principali motivazioni alla base di questa scelta.
La prima, "l’incertezza sull’emergenza pandemica e il probabile permanere di misure precauzionali, che snaturerebbero il carattere aggregativo e popolare del Palio di Dairago" e, la seconda, "la contemporaneità con le elezioni amministrative, previste nell’arco temporale tra il 15 settembre e il 15 ottobre".

(In copertina il Palio delle contrade nell'edizione del 2018)