"Superstrada, se avessimo vinto noi le elezioni..."

Il consigliere Domenico Finiguerra all'attacco dopo l'ok alla superstrada Vigevano-Malpensa da parte del Cipe alla vigilia delle elezioni.

"Superstrada, se avessimo vinto noi le elezioni..."
Altro Magenta e Abbiategrasso, 04 Marzo 2018 ore 14:58

Il consigliere Domenico Finiguerra all'attacco dopo l'ok alla superstrada Vigevano-Malpensa da parte del Cipe alla vigilia delle elezioni.

"Tutti a caccia di voti"

"Alla vigilia delle elezioni politiche e regionali il Cipe, presieduto da Delrio e Gentiloni, ha messo d'accordo Pd, Lega Nord e Forza Italia, tutti a caccia di voti, e ha deciso di riesumare ed approvare un progetto vecchio di 20 anni che trasformerà in pochi decenni il nostro territorio in una grigia periferia anonima - commenta Finiguerra, consigliere di minoranza ad Abbiategrasso -. Un progetto approvato nonostante la bocciatura sostanziale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e nonostante le evidenti criticità sul reticolo idrico, sul paesaggio e sull'agricoltura".

"Con noi sarebbe andata diversamente"

Un progetto che se Cambiam Abbiategrasso Bene Comune avessero vinto le ultime elezioni amministrative non sarebbe stato di certo ripescato dall’aldilà e avrebbe comunque visto il voto contrario della città di Abbiategrasso, perché il nostro programma prevedeva la risoluzione dei problemi di mobilità del territorio con piccole opere di adeguamento, allargamento e messa in sicurezza delle strade esistenti, attraverso la realizzazione di circonvallazioni urbane, il potenziamento del trasporto pubblico e della linea ferroviaria Milano-Mortara.
Purtroppo, poco più di un centinaio di voti ha deciso che Abbiategrasso debba avviarsi verso la trezzanizzazione.
Cercheremo comunque di evitarlo, dall’opposizione e con gli strumenti a nostra disposizione, perché questa nostra terra grassa da oltre mille anni, riserva della Biosfera tutelata dall’Unesco, non venga inutilmente deturpata e sfregiata dal partito del cemento.