Menu
Cerca
rho

Sei ragazzi in un campo da tennis dismesso per una partita di calcetto: denunciati

I giovani si sono giustificati dicendo "In giro c’è un sacco di gente"

Sei ragazzi in un campo da tennis dismesso per una partita di calcetto: denunciati
Altro Rhodense, 16 Marzo 2020 ore 13:06

Sei ragazzi in un campo da tennis dismesso a Rho per una partita di calcetto: denunciati.

Sei ragazzi in un campo da tennis dismesso

Lo scorso pomeriggio alcuni poliziotti, impegnati nella perlustrazione del territorio al fine di prevenzione e repressione dei reati, hanno notato un un gruppo di giovani di età compresa tra i 17 e i 22 anni in tenuta sportiva e divise da calciatore, intenti a giocare una partita di calcio in un campo da tennis dismesso di via Parri a Rho.

"In giro c’è un sacco di gente"

I sei ragazzi sono stati richiamati all'ordine per la loro spregiudicatezza in violazione delle norme vigenti in merito al contrasto ed alla prevenzione della propagazione del CoVid-19.
I ragazzi si sono giustificati sostenendo di non riuscire a stare a casa e che “In giro c’è un sacco di gente” nonché lamentandosi dei controlli di Polizia che si concentrerebbero solamente in quella zona.

Diverse reazioni da parte del vicinato

Molte persone si sono affacciate dai balconi dei palazzi adiacenti e le loro reazioni sono state diverse: alcuni hanno inveito contro l’attività dei poliziotti, altri invece appoggiando l’opportunità e la correttezza dell’intervento, attivando così confronti verbali da balcone a balcone.

Denunciati

Tutti i ragazzi sono stati denunciati perchè inottemperanti al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 Marzo 2020. I due 17enni inoltre, sono stati affidati ai familiari, chiamati a raggiungerli sul posto.

TORNA ALLA HOME