le tabelle

Quali sono le scuole «sinonimo» di lavoro? Ve lo diciamo noi…

Il primato all’Alessandrini di Vittuone: il 77% dei diplomati ha trovato uno sbocco professionale nel primo anno

Quali sono le scuole «sinonimo» di lavoro? Ve lo diciamo noi…
Altro 07 Dicembre 2020 ore 08:04

Quali sono le scuole «sinonimo» di lavoro? Ve lo diciamo noi grazie ai dati raccolti da Eduscopio.it

Quali sono le scuole «sinonimo» di lavoro? Ve lo diciamo noi…

La scorsa settimana abbiamo cercato di dare più informazioni possibili agli studenti, e ai loro genitori, che stanno per intraprendere la scelta della scuola superiore in base poi alla decisione futura di continuare il percorso di studi con l’Università.
Non tutti i ragazzi però vogliono frequentare atenei sparsi per il mondo, molti decidono che dopo la scuola superiore è il momento di intraprendere la propria strada nel mondo del lavoro.
A questo proposito, anche questa volta, cerchiamo di dare spunti e indicazioni facendoci aiutare da Eduscopio, il sito che valuta gli esiti successivi della formazione secondaria – i risultati universitari e lavorativi dei diplomati – per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono.
Per farlo si avvale dei dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli diplomati raccolti dai Ministeri competenti.
A partire da queste informazioni vengono costruiti degli indicatori rigorosi, ma allo stesso tempo comprensibili a tutti, che consentono di comparare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati.
Sono stati analizzati i dati di circa 579.401 diplomati italiani negli anni scolastici presi in esame, suddivisi in circa 7.400 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, su tutto il territorio nazionale.
Nell’elenco, ovviamente, anche gli Istituti delle nostre zone…
Abbiamo confrontato le scuole in base all’indice di occupazione dei diplomati.
Nelle tabelle riportate in queste pagine si evince come per gli istituti Tecnico-Economico il Primo Levi di Bollate sia tra i migliori: il 73 per cento ha trovato un lavoro nel primo anno post diploma.
Percentuale lievemente maggiore (77%) per l’Istituto Tecnico-Tecnologio Emilio Alessandrini di Vittuone che è tra i primi nella sua classifica.
Se invece si prendono in considerazione le scuole Professionali-Servizi, in graduatoria c’è il Mainardi di Corbetta. I ragazzi che si diplomano qui in media attendono 265 giorni per il primo contratto lavorativo significativo.
L’Istituto Professionale – Industria e Artigianato Antonio Bernocchi di Legnano è in pole positione nella sua classifica con il 75 per cento di indice di occupazione e «solo» 125 giorni di media per il primo contratto lavorativo significativo.

29 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità