Ponte Vedano, arriva l'ok della Regione all'accordo di Programma

Soddisfatta l'Amministrazione di Vedano Olona: "Dopo oltre 22 anni si pongono le concrete condizioni per rimediare al degrado dell’area dismessa della ex cartiera Sottrici"

Ponte Vedano, arriva l'ok della Regione all'accordo di Programma
19 Ottobre 2017 ore 08:46

Ponte Vedano

Ponte Vedano, l'ok della Regione

Ponte di Vedano, arriva il via libera dalla Giunta Regionale all’accordo di Programma promosso dal Comune e a cui hanno aderito nei mesi scorsi la Provincia di Varese e il Comune di Lozza. "Finalmente viene intrapreso un percorso condiviso con tutti i soggetti istituzionali coinvolti che porterà in tempi brevi, al più tardi entro i primi mesi del 2018, a una soluzione condivisa, attuabile e sostenibile del tanto auspicato intervento di riqualificazione ambientale e infrastrutturale delle Fontanelle", si legge nel comunicato di Vedano Viva.

Si recupera un'area dismessa

Soddisfatta l'Amministrazione di Vedano Olona. "Dopo oltre 22 anni si pongono quindi le concrete condizioni per rimediare al degrado dell’area dismessa della ex cartiera Sottrici che prevede la bonifica ambientale di un’area compromessa dalla presenza di 20.000 metri quadrati di amianto, depositi di materie prime e idrocarburi a cavallo tra due corsi d’acqua".

Il sindaco di Lozza

"Esprimo la mia soddisfazione e dell’Amministrazione Comunale di Lozza per il compimento di questo importante passaggio istituzionale, non scontato, che rende manifesta la preziosa approvazione politica della Regione sulla realizzazione degli insediamenti commerciali tra Vedano e Lozza - commenta il sindaco e consigliere provinciale Giuseppe Licata - Consapevoli delle criticità che dovranno essere affrontate con attenzione, particolarmente riguardo al traffico veicolare ed all’impatto su alcuni negozi di vicinato della zona, siamo tuttavia convinti dei benefici che le strutture porteranno sotto il profilo ambientale, occupazionale e quindi di sviluppo del territorio”.