Due classi della primaria in Comune per una lezione speciale

Protagonisti gli alunni delle classi quarta e quinta della Vittorino da Feltre di Saronno.

Due classi della primaria in Comune per una lezione speciale
Altro Saronno, 18 Gennaio 2020 ore 14:15

Due classi hanno avuto una lezione speciale in Municipio a Saronno.

Due classi a lezione di impegno civico

Due classi (quinta A e quinta B) della scuola primaria ‘Vittorino da Feltre’  nei giorni scorsi  hanno visitato alcuni uffici del Municipio per conoscere e vedere dal vivo “alcune importanti attività svolte dell’Amministrazione comunale”.

Una richiesta delle insegnanti

Una richiesta delle insegnanti subito accolta positivamente dall’Istituzione come già avvenuto in altre occasioni analoghe “perché – come ha spiegato il presidente del Consiglio comunale Raffaele Fagioli presente all’incontro – è molto importante trasmettere ai più piccoli quanto sia bello l’impegno civico a favore della collettività e quanto sia importante conoscere il funzionamento delle istituzioni più vicine a noi”.

5 foto Sfoglia la gallery

Il presidente del Consiglio

Sempre Raffaele Fagioli ha voluto ringraziare gli insegnanti per la scelta educativa in quanto rappresenta un’esperienza nuova ed interessante per i ragazzi, meglio di una lezione teorica in classe” e i dipendenti pubblici per “l’ottima organizzazione, come sempre avvenuto in questi cinque anni”; allo stesso tempo, il Presidente si è complimentato con gli alunni per “l’attenzione avuta nelle due ore di visita”.

Durante la mattinata i bambini hanno ascoltato, sempre dal presidente Fagioli, la spiegazione riguardante le elezioni e il ruolo dei consiglieri e del Consiglio comunale, quella del Sindaco e della Giunta e quello dei dipendenti pubblici. Conclusa questa prima parte si sono poi recati nell’ufficio del Sindaco dove sono stati presentati i simboli della città: la bandiera, lo stemma e il gonfalone e raccontata la storia del nome di Saronno. L’ultima tappa è stata dedicata alla centrale operativa della Polizia Locale per visionare e ascoltare dagli agenti tutte le operazioni e il prezioso lavoro che viene svolto in favore della Cittadinanza per garantire l’ordine pubblico.

Il saluto degli assessori Vanzulli e Miglino

Presenti all’incontro anche il vice sindaco, Pierangela Vanzulli e l’assessore all’Istruzione, Maria Assunta Miglino.

Anche il vice sindaco ha posto l’accento sull’importanza di questi incontri “utili – ha commentato – non solo per i più piccoli ma per tutti perché consentono di capire da vicino la complessità di una macchina amministrativa e del grande lavoro svolto quotidianamente dai dipendenti, dal sindaco, dagli assessori e dai tecnici”. Sempre la Vanzulli ha poi lanciato anche un auspicio affinché le “procedure burocratiche e amministrative possano diventare sempre più snelle così da consentire un lavoro più veloce”.

L’assessore Maria Assunta Miglino invece ha voluto sottolineare quanto “la visita del Municipio da parte dei bambini delle scuole primarie rappresenti il primo contatto con le istituzioni e per questo rappresenta certamente un momento importante”. “Sono incontri che favoriscono – è sempre il suo pensiero – il senso di appartenenza di una comunità, il rispetto e il senso civico”.

Torna alla home page