Bullismo e cybebusslimo, la Regione fa squadra con le scuole

L'assessore De Corato: "Gli studenti siano protagonisti di questa azione"-

Bullismo e cybebusslimo, la Regione fa squadra con le scuole
Altro 16 Giugno 2019 ore 14:30

Bullismo e cybebusslimo, dalla Regione via libera a un progetto per il prossimo triennio.

Bullismo e cybebusslimo, Regione e scuola uniscono le forze

La Giunta regionale ha approvato lo schema di convenzione con l'Ufficio Scolastico Regionale (USR) della Lombardia per i progetti finalizzati alla prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo e cyberbullismo. La delibera, proposta dall'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, di concertocon l'assessore alle Politiche per la famiglia, genitorialità epari opportunità, Silvia Piani, propone per il triennio2019-2021 l'edizione '2, 3 e 4 dell'hackathon regionale'"Rispetto e sicurezza in rete, quali le soluzioni. La parola agli studenti".

DISPONIBILI 60.000 PER TRIENNIO

Il contributo della Regione Lombardia per l'attuazione del progetto è di 60.000 euroripartiti 20.000 euro l'anno.

STEP PROGETTO

Dopo la sottoscrizione della convenzione conl'USR, l'iter prevede, sempre a giugno, l'emanazione dellaseconda edizione del bando, successivamente la costituzionedella commissione di valutazione interistituzionale, ed entrol'estate gli esiti del bando stesso. Il termine di svolgimentodella seconda edizione dell'hackathon regionale è previsto entroil prossimo novembre.

DECORATO: SCUOLE E STUDENTI PROTAGONISTI

"L'obiettivo della Regione Lombardia è molto semplice - ha dichiarato l'assessoreRiccardo De Corato -, scuole e studenti saranno protagonisti, anche quest'anno dell'hackathon, impegnandosi direttamente sutemi quali il rispetto in rete, bullismo e cyberbullismo. Dopo il successo dello scorso anno era doveroso ripetere la positiva esperienza che ha registrato il coinvolgimento di 24 istitutisuperiori delle province lombarde con 72 progetti presentati e 300 studenti, dai 14 anni in su, che si sono confrontati suquesti 6 temi: i social, youtube, videogiochi, web reputation,hate speech e fake news.

PIANI: REGIONE LOMBARDIA ATTENTA

"Su bullismo e cyberbullismo c'è grande attenzione dalla Regione Lombardia - ha aggiuntol'assessore Silvia Piani -. Abbiamo stanziato somme mirate aprogrammi di prevenzione e contrasto a questi particolari fenomeni. Il coinvolgimento delle famiglie è fondamentale, cosìcome il rispetto reciproco. Tutti aspetti decisivi per il futurodella nostra società".