Un'estate alla riscoperta dei borghi in Toscana

Dalle terre d'Arezzo alla Lunigiana, passando per le colline senesi fino alla campagna maremmana, il patrimonio dei borghi toscani è tutto da scoprire

Turismo 02 Luglio 2021 ore 10:15

Ci sono luoghi dove il tempo sembra essersi fermato e il paesaggio plasmato dall'uomo vive da secoli in perfetta armonia con la natura, tra dolci colline e filari di cipressi. Casolari in pietra e tetti rossi, piccoli vicoli e angoli suggestivi: sono i borghi della Toscana, un vero e proprio museo diffuso dove il passato e il presente convivono da sempre.
Questi borghi, costruiti nel corso dei secoli con una tradizionale attenzione per l’ambiente, possono offrire davvero tanto ai turisti nei prossimi mesi.

Tra natura e prossimità geografica

Chi desidera fuggire dai luoghi sovraffollati delle località turistiche più famose, troverà in Toscana l'imbarazzo della scelta.
Dalle Terre d'Arezzo alla Lunigiana, passando per le Terre Senesi fino alla campagna maremmana, si ha la possibilità di scoprire lo straordinario patrimonio storico e rurale.
Basti pensare che sono ben 38 i borghi a cui il Touring Club Italiano ha conferito il marchio di Bandiere Arancioni, a testimonianza del valore artistico e culturale che l'intera regione custodisce.
In tutto il territorio si incontrano piccole perle, che in ogni angolo hanno tante sorprese da offrire. Chiesette che custodiscono opere d'arte pregevoli, trattorie che propongono la buona cucina toscana e le botteghe dove ancora si svolgono antichi mestieri.

Una meta ideale per l'estate 2021

In gran parte situati sulle pendici delle colline e delle montagne, i borghi toscani sono in realtà facilmente raggiungibili anche da chi si trova in vacanza sul litorale o nelle città d'arte. Sono quindi una meta perfetta per gite in giornata, grazie alla prossimità geografica che caratterizza il territorio e per questo idonei al turismo “lento” che caratterizza la stagione estiva 2021. Saranno infatti in molti a scoprire la Regione privilegiando splendidi luoghi autentici e incontaminati, scegliendo di soggiornare in un borgo tranquillo o magari optando per organizzare gite ed esperienze diversificate da vivere in prossimità, tra natura e cultura, avventura e relax.