Menu
Cerca
In Olanda

1300 ragazzi assembrati in discoteca (ma è un esperimento scientifico)

Per studiare le modalità di contagio del Covid. I biglietti per l'evento sono andati a ruba ed esauriti in 20 minuti: arrivate più di 100mila richieste.

24 Marzo 2021 ore 10:25

Una mega festa in discoteca con 1.300 persone ammassate. Non si tratta di una macroscopica violazione delle regole da parte di giovani estenuati dal lockdown, bensì di un esperimento del tutto legale avvenuto ad Amsterdam per aiutare a prendere decisioni future sull’eventuale ripresa e regolamentazione della vita notturna in tempo di Covid.

INCREDIBILE, MA VERO:

1300 persone in discoteca: l’esperimento

L’Olanda guarda al futuro e vuole capire come organizzare – nei prossimi mesi – la vita notturna di locali, club e discoteche.

Per questo motivo si è tentato di studiare le modalità di contagio del virus su un gruppo di 1300 ragazzi che, per la prima volta dopo oltre un anno, hanno potuto tornare a ballare e ad assembrarsi allo Ziggo Dome, la più grande arena musicale di Amsterdam.

Quattro ore in una serata animata da un set di DJ olandesi: Sam Feldt, Lady Bee e Sunnery James e Ryan Marciano.

Il locale ha una capacità di 17mila persone e quando è stata aperta la possibilità di comprare i biglietti per l’evento, al costo di 15 euro l’uno, sono andati a ruba ed esauriti in 20 minuti: sono arrivate più di 100mila richieste.

Diverse aree, tutte con regole diverse

Sono state imposte però delle regole. I partecipanti sono stati tracciati in tutti i loro movimenti e contatti. I giovani sono stati suddivisi in cinque “bolle” da 250 persone, più una da 50, ognuna delle quali doveva rispettare regole diverse.

In questo modo si è potuto studiare quali fossero le più efficaci. Alcuni sono stati limitati nei loro movimenti sulla pista da ballo, ad altri è stato chiesto di indossare una mascherina in ogni momento e ad altri ancora solo quando si muovevano.

A un gruppo è stato dato un drink fluorescente e incoraggiati a cantare e urlare, per esaminare quanta saliva veniva rilasciata.

Sono tutti stati testati all’ingresso e dovevano risultare negativi al Covid 48 ore prima dell’evento. Dopo cinque giorni sono stati nuovamente sottoposti a test.

discoteca amsterdam

Valutazioni sulle riaperture

I dati raccolti serviranno ora al Governo olandese per orientarsi nelle decisioni sull’eventuale allentamento delle restrizioni alla vita notturna nei prossimi mesi. Per l’analisi dei dati serviranno però alcune settimane.