buone abitudini

Sanificazione auto, una pratica utile

Operazione importante, da ripetere nel tempo, intervenendo all’interno dell’abitacolo della vettura

Sanificazione auto, una pratica utile
15 Maggio 2020 ore 15:28

La sanificazione dell’auto è molto importante. Fra le misure di contenimento per evitare di contrarre il Covid-19 ci sono anche la sanificazione e l’igienizzazione della vettura. L’abitacolo della vettura, come la nostra scrivania e via dicendo, è uno degli ambienti che più facilmente possono ospitare muffe, batteri, virus, acari, cimici, funghi, polveri e allergeni. Si tratta di un variegato campionario che di certo non fa bene alla nostra salute: le zone più «pericolose» sono ovviamente le maniglie, le chiavi, il portellone posteriore, il cruscotto, il volante, la cintura di sicurezza, il pomello del cambio e la leva del freno a mano. Fondamentalmente tutto ciò che entra in contatto con le nostre mani.

Sanificazione auto, una pratica utile

Per questo, soprattutto in questo periodo se utilizzate la vettura per spostarvi. E se vi capita di trasportare passeggeri, si tratta di una pratica fortemente consigliata. Attenzione: non va sostenuta una volta e poi basta. La sanificazione deve essere ripetuta anche più volte, ad intervalli di tempo regolari. Esistono dei centri specializzati in questa operazione, in grado di consigliare l’automobilista sulle tempistiche e su ciò che andrebbe fatto. Si tratta di perlopiù di realtà che già in precedenza si occupavano di ciò, destinando il proprio operato alla pulizia di interni abitualmente abitati da animali domestici, oppure utilizzati frequentemente con attrezzatura sportiva.

Per chi soffre di allergie

E poi c’è chi soffre di allergie, come per esempio ai pollini o alla polvere, bisognosi di regolari interventi di pulizia dell’abitacolo. A maggior ragione, dopo la venuta del Coronavirus, tale pratica assume ancora più rilevanza.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
ANCI Lombardia