Il trend

I prezzi di auto nuove e usate «rallentano»

Per quelle ancora da immatricolare salgono più piano, mentre scendono le quotazioni dei mezzi di altri proprietari

I prezzi di auto nuove e usate «rallentano»
05 Giugno 2020 ore 17:27

I prezzi delle auto nuove e usate «rallentano». Il grande protagonista, seppur indesiderato, del 2020 è il Coronavirus. Gli effetti della pandemia mondiale e del conseguente lockdown forzato si stanno facendo sentire in ogni settore della vita delle persone. Il Covid-19 interviene perciò anche sul prezzo delle auto, modificandolo rispetto agli standard precedente. Ad affermarlo sono i dati elaborati dall’Osservatorio Autopromotec (su indici Istat).

I prezzi di auto nuove e usate al minimo

In sostanza si può affermare che durante aprile, per il terzo mese consecutivo, il tasso di crescita su base annua dei prezzi delle auto nuove è diminuito. Ora si trova al +2%, andando a toccare un valore minimo che non si riscontrava dal giugno di due anni fa, nel 2018. Che sta succedendo? I prezzi delle auto salgono più lentamente. In parole semplici significa che la domanda di nuove vetture ha subito un fortissimo calo, e questo è sotto gli occhi di tutti. Quindi il mercato, per i pochi che hanno deciso comunque di acquistare un’auto, ha scelto generalmente di mitigare i prezzi, andando incontro al cliente.

Cresce invece il costo della manutenzione

Secondo l’elaborazione di Autopromotec anche i prezzi delle automobili usate si sono ridotti nel mese di aprile. La diminuzione delle quotazioni, sempre su base annua, è circa dell’1%. Tuttavia bisogna notare che il ridimensionamento si sta attenuando, almeno per quanto riguarda l’usato: a gennaio (in epoca pre-Coronavirus) si era registrato un -1,7%, a marzo -1,2%. Per comprendere queste percentuali serve però allargare il campo: il mercato delle vetture è infatti reduce da anni di prezzi calanti per quanto riguarda l’usato, perciò sembra sia fisiologicamente giunto il momento della ridiscesa verso il basso, indipendentemente dal Covid-19. Ultimo dato considerato dalla ricerca di Autopromotec è quello relativo alla manutenzione e alla riparazione dell’automobile: i prezzi ad aprile hanno fatto registrare un +1,1%, leggermente al di sotto del +1,2% di marzo e del +1,3% di gennaio.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia