Menu
Cerca
NON FATE CONFUSIONE

Vaccini Covid Lombardia, attenzione: le prenotazioni si fanno sul sito della Regione non su quello di Poste italiane

Poste Italiane ha solo sviluppato la piattaforma scelta anche dalla Lombardia. In tanti nelle ultime ore stanno cercando dove prenotarsi, ma nel posto sbagliato.

Glocal news 02 Aprile 2021 ore 12:07

Vaccini Covid Lombardia, attenzione: le prenotazioni si fanno sul sito della regione non su quello di Poste italiane

Nelle ultime ore in tanti, soprattutto avanti con gli anni e poco smaliziati nel navigare su Internet, stanno cercando di prenotare il vaccino Covid sul Web… nel posto sbagliato.

Quindi chiariamolo subito: le prenotazioni dei vaccini Covid in Lombardia si fanno sul sito della Regione, non su quello di Poste italiane.

Prenotazioni sul sito della regione, non su quello di Poste

Il sito è questo:

prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it

e come vedete, il dominio è proprio quello istituzionale della nostra regione.

Invece in tanti in queste ore stanno purtroppo prendendo d’assalto il sito aziendale di Poste italiane, che invece ha solo messo a punto la piattaforma digitale scelta poi anche dalla Giunta Fontana dopo la débacle del portale messo a punto dall’azienda regionale Aria.

Approdando su www.poste.it e www.posteitaliane.it in molti restano disorientati, ed è comprensibile, perché su entrambe le homepage di vaccini non ce n’è manco l’ombra, com’è normale che sia.

Poste ha sviluppato la piattaforma digitale scelta (anche) dalla Lombardia

Poste Italiane ha sviluppato invece la piattaforma digitale già in uso da settimane (e ormai rodata) in altre cinque regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Marche e Sicilia.

Ora anche da noi: il portale per le prenotazioni è tra l’altro ben pubblicizzato anche nella homepage istituzionale principale di Regione Lombardia, subito in evidenza ben in alto.

Vaccini Covid Lombardia: tutto quello che c’è da sapere

Ma già che ci siamo, ricapitoliamo come si fa a prenotarsi per i vaccini Covid in Lombardia e tutto quello che c’è da sapere.

INTANTO IL VIDEO TUTORIAL PER IMPARARE IN UN MINUTO:

POI I QUATTRO CANALI POSSIBILI PER PRENOTARE

Da oggi, venerdì 2 aprile 2021, al via le prenotazioni per gli over 75 lombardi (cittadini tra i 75 e i 79 anni), strutturate su quattro canali differenti:

  1. Canale digitale: consente prenotazione via web;
  2. Canale telefonico: con prenotazione tramite call center con numero verde 800 894 545
  3. Canale Postamat: con prenotazione recandosi direttamente allo sportello automatico Atm postamat, essendo sul territorio si potrà andare negli uffici postali, mettere la tessera sanitaria nei Postamat ed effettuare prenotazione;
  4. Canale “postini”: Poste Italiane ha 4100 postini in Lombardia dotati di smartphone che potranno aiutare chi non ha dimestichezza digitale rilasciano ricevuta da portare all’appuntamento.

ECCO QUANDO INIZIERANNO A VACCINARSI LE PROSSIME CATEGORIE

  • Tra i 75 e i 79 anni le somministrazioni dovrebbero partire dal 12 aprile 2021, finite le somministrazioni delle prime dosi agli over 80. Regione prevede di chiudere le prime somministrazioni ai 75-79enni per il 26 aprile
  • I secondi a potersi prenotare, a partire dal 15 aprile, saranno invece i lombardi tra i 70 e i 74 anni, con le somministrazioni al via il 27 aprile e concluse, sempre per quanto riguarda almeno la prima dose, per il 12 maggio
  • Successivamente toccherà alla fascia d’età 60-69 anni: prenotazioni al via dal 22 aprile, inizio delle somministrazioni il 13 maggio e conclusione il 9 giugno
  • Per le altre fasce d’età: 50-59 anni prenotazioni dal 15 maggio, somministrazioni al via il 10 giugno e concluse il 16 luglio
  • under 49 anni prenotazioni al via il 13 giugno con inizio somministrazioni il 17 luglio e concluse il 20 ottobre

Le previsioni di Bertolaso sui tempi per finire la campagna

Il consulente di Regione Lombardia Guido Bertolaso ha fornito una roadmap con date e numeri per tutte le categorie della popolazione lombarda, anche sul termine previsto per la campagna, a seconda delle vaccinazioni giornaliere che si riusciranno a fare.

Dal 15 aprile via alle prenotazioni per la fascia 70-74 anni (546.312 persone) , dal 27 le somministrazioni.

Qui la roadmap di Bertolaso inizia a correre su due binari:

  • Binario lento: 35.340 somministrazioni al giorno, fine vaccinazioni il 12 maggio
  • Binario veloce:65mila somministrazioni al giorno, fine vaccinazioni l’8 maggio

Dal 22 aprile si passa alle prenotazioni dei 60-69enni (1.189.119 persone).

  • Binario lento: 65mila somministrazioni al giorno, inizio somministrazioni il 13 maggio e fine il 9 giugno
  • Binario veloce: 144mila somministrazioni al giorno, inizio somministrazioni il 9 maggio e fine il 18 maggio

Per i 50-59enni, 1.592.070 persone:

  • Binario lento: 65mila somministrazioni al giorno, inizio prenotazioni il 15 maggio, inizio vaccinazioni il 10 giugno e fine il 16 luglio
  • Binario veloce: 144mila somministrazioni al giorno, inizio prenotazioni il 30 aprile, inizio vaccinazioni il 19 maggio e fine il 7 giugno

Per gli under49, 4.073.278 persone:

  • Binario lento: 65mila somministrazioni al giorno, inizio prenotazioni il 13 giugno, inizio vaccinazioni il 17 luglio e fine il 20 ottobre
  • Binario veloce: 144mila somministrazioni al giorno, inizio vaccinazioni l’8 giugno e fine il 18 luglio
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli