BUONA NOTIZIA

Ritrovata Nadia Fazzari

La donna, scomparsa da venerdì 26 giugno 2020, è stata ritrovata, in discrete condizioni, sulla riva del lago di Varese.

Ritrovata Nadia Fazzari
Legnano e Altomilanese, 30 Giugno 2020 ore 20:21

Ritrovata Nadia Fazzari. La donna, residente a Rescaldina e scomparsa da venerdì 26 giugno 2020, è stata ritrovata, in discrete condizioni, sulla riva del lago di Varese.

Ritrovata Nadia Fazzari

Grande spavento per la scomparsa di Nadia Fazzari, la 37enne residente a Rescaldina, di cui si erano perse le tracce da venerdì 26 giugno. L’ultimo avvistamento a Bodio Lomnago, in provincia di Varese. Le sorelle Valentina e Roberta e il marito Fabio, disperati, avevano lanciato un appello per ritrovare la donna. L’appello è stato subito condiviso da tantissime persone, solidali ai familiari.
Oggi, martedì 30 giugno 2020, è arrivata la notizia tanto attesa: Nadia è stata ritrovata sulla riva del lago di Varese, dove avrebbe vagato per due giorni. La donna, soccorsa da un equipaggio della Croce Rossa di Gavirate, è apparsa in discrete condizioni.

“Nadia è stata finalmente ritrovata”

È il messaggio della sorella Valentina, che aggiunge: “Al momento è in stato di shock e non abbiamo alcuna informazione aggiuntiva oltre a quella più importante che è appunto il suo ritrovamento.
Vogliamo ringraziarvi dal più profondo del nostro cuore, uno a uno, per ogni condivisione di questo post, per ogni pensiero e manifestazione di vicinanza; un pensiero particolare va alle persone che sin dal primo momento, vedendo questo post, si sono interessate di persona, dandoci informazioni fondamentali e recandosi fisicamente sul posto nel quale ricordavano di aver visto l’ultima volta Nadia. Infine il pensiero va alla persona che poche ore fa l’ha ritrovata, dando immediatamente comunicazione a noi e prendendosi cura di lei, non potremo mai dimostrarvi realmente quanto vi siamo grati.
Grazie infinite a voi tutti e alle forze dell’ordine coinvolte, perché tutti insieme abbiamo contribuito a ritrovarla, è stata la dimostrazione di come esistano ancora persone di buon cuore!”.

 

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE